Home News Usa, L’America apre una task force sulla Cina

Usa, L’America apre una task force sulla Cina

CONDIVIDI

Il presidente dell’America Joe Biden ha effettuato la prima chiamata con il leader della Cina Xi Jinping sul tema dei diritti umani.

America Cina
Il leader cinese ha accettato di buon grado il dialogo con l’America.

Joe Biden, il presidente dell’America, durante la sua prima visita al Dipartimento della difesa, ha annunciato la costituzione al Pentagono di una special task force sulla Cina. L’idea del successore di Trump, infatti, sarebbe quella di aprire una relazione con la nazione orientale.

Al centro delle discussioni anche il 5G

A tenere banco, inoltre, sarebbe soprattutto le questioni legate ai diritti umani e alle nuove tecnologie, come ad esempio il dossier sulle reti 5G. Il gruppo, quindi, dovrà essere coeso sulle posizioni da prendere nei confronti della Cina in modo da aprire un dialogo.

Successivamente alla visita al Pentagono del presidente Usa, inoltre, ci sarebbe stato un primo colloquio del telefonico fra i due leader politici. L’obiettivo di Biden, infatti, è quello di alleggerire i toni e le tensioni fra i paesi.

Xi Jinping si sarebbe detto disposto all’apertura di un dialogo

In primis alla nazione guidata da Xi Jinping è stata proposta una collaborazione per lo sviluppo nucleare e sullo studio della variazione climatica. Non solo aria di cooperazione, infatti, come detto, Biden ha rinfacciato alla Cina il suo commercio sleale e le violazioni sui diritti umani svolte ai danni dei musulmani.

Xi è sembrato fermo sulla sua posizione, uno scontro fra le due potenze non farebbe che del male ad entrambe e per questo motivo dovrebbero rispettarsi a vicenda. Nonostante l’apertura al dialogo compresa e accettata dal leader cinese, gli scontri di Taiwan, Hong Kong e Xinjiang sono stati definiti “affari interni che riguardano la sovranità e l’integrità territoriale della Cina”.

Insomma nonostante alcune opinioni diverse c’è stato finalmente un primo contatto fra Usa e Cina che speriamo serve a scacciare ogni tensione fra le due nazioni.