Home Cronaca Agnosine, spinge auto impantanata nel fango: 21enne muore schiacciato sotto gli occhi...

Agnosine, spinge auto impantanata nel fango: 21enne muore schiacciato sotto gli occhi della fidanzata

CONDIVIDI

Dramma ad Agnosine, in provincia di Brescia. Un ragazzo di 21 anni è morto schiacciato dalla sua auto, impantanata nel fango.

auto fango

Il giovane ha provato a liberarla, ma la vettura l’ha investito, uccidendolo sul colpo, sotto gli occhi della fidanzata.

Tragedia ad Agnosine

Una tragica fatalità, costata la vita ad un ragazzo di 21 anni, quella avvenuta ieri ad Agnosine, in provincia di Brescia. Come riferisce anche Fanpage, un giovane è rimasto vittima di un drammatico incidente nel pomeriggio di ieri, lunedì 8 giugno.

Roberto, questo il nome del ragazzo, era insieme alla sua fidanzata di 17 anni, quando l’auto si è impantanta nel fango. Il ragazzo ha così deciso di scendere dall’auto, lasciando la fidanzata alla guida della stessa.

È in quel momento che è avvenuta la tragedia. Per motivi ancora in corso di accertamento, l’auto ha indietreggiando, schiacciando il 21enne sotto il suo peso.

La fidanzata ha allertato immediatamente i soccorsi, ma per il giovane non c’è stato nulla da fare. Dopo l’impatto con l’auto, il giovane è precipitato in un dirupo.

Sul posto sono accorse forze dell’ordine, un’ambulanza e un elicottero dell’elisoccorso. Gli operatori sanitari non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Il 21enne viveva a Prevalle, dove lavorava come operaio nell’azienda Ivar. Figlio unico, da pochi mesi aveva compiuto 21 anni. Il ragazzo giocava nella squadra del Manerba.

I suoi compagni lo hanno ricordato con un post su Facebook:

“Vola in cielo piccolo angelo. Il tuo sorriso e la tua voglia di fare ti ha sempre contraddistinto. Te ne sei andato troppo presto”.