Home News Acqua limpida e pesci nei canali di Venezia: l’altra “faccia” del coronavirus

Acqua limpida e pesci nei canali di Venezia: l’altra “faccia” del coronavirus

CONDIVIDI

Acqua limpida nei canali di Venezia. Ora possiamo vedere i pesciolini, nuovi padroni dei canali di Venezia.

acqua limpida

Il Coronavirus ha molti effetti molto particolari, l’ultimo è ora Venezia può vantare l’acqua limpida nei canali. Lo sappiamo da un video che un veneziano ha postato mentre stava facendo delle commissioni.

Gli effetti che non ti aspetti del Covid 2019

Il corona virus ha portato ad una riduzione dell’inquinamento in tutto il mondo. In Cina abbiamo potuto vedere come sia crollato l’inquinamento soprattutto nella zona interessata dalla pandemia. Attualmente noi del nord Italia, stiamo respirando meglio per il calo del biossido d’azoto, cosa che sappiamo dalle immagini satellitari fatte circolare dall’ESA negli scorsi giorni.

Grazie al fermo dovuto alla necessità del contenimento del Coronavirus, ora l’acqua della laguna di Venezia è diventata di nuovo limpida. Lo sappiamo da un video che circola che ci ha mostrato come si possa vedere il fondo di un canale tra i più trafficati e l’acqua ora limpida, non può più occultare la presenza di tanti pesci.

Si tratta di un effetto secondario interessante, dovuto proprio alla riduzione del traffico nel canale. Possiamo vedere il video completo e altre immagini su un gruppo facebook chiamato “Venezia Pulita”. Non si vede neppure alcun effetto del moto ondoso. Tutti i residui che solitamente galleggiano grazie al movimento dell’acqua, si sono depositati sul fondo dei canali della città. La pagina è stata realmente invasa dalle testimonianze dei veneziani in casa, costringendo la pagina a bloccarne la pubblicazione.

Un effetto positivo, che porta ad avere meno inquinamento, potendo vedere una Venezia molto diversa attraverso le foto ed i video delle persone che abitano la città. Ora nei canali possiamo vedere pesci e altra fauna della laguna, che possiamo vedere con i nostri occhi, cosa che solitamente non capita.