Benzina troppo cara, come abbassare il consumo con il metodo del benzinaio

Il consumo della benzina dipenderà molto anche dal nostro modo di guidare e dalle caratteristiche tecniche della nostra auto.

benzina
caro benzina – lettoquotidiano.it

L’aumento dei costi della benzina ha messo in difficoltà diversi automobilisti. Quest’oggi, quindi, andremo a vedere come andare a risparmiare sul consumo della nostra vettura. In pochi sanno, infatti, che la quantità di benzina consumata dipende anche dal nostro stile di guida. I dati sui consumi, inoltre, sono importantissimi quando si acquista una nuova auto, non solo per la benzina, ma anche per l’olio, le luci e le gomme.

Il consumo della benzina dipende da come guidi

Per questo motivo andare a vedere quali sono le automobili che consumano di meno è molto importante. Risparmiare carburante, infatti, è diventata una vera e propria necessità con quest’aumento dei prezzi indipendentemente avete una macchina a benzina, diesel, gas o una di quelle elettriche. Come detto però per risparmiare potremo andare a modificare il nostro stile di guida.

Oltre ad abbassare la nostra velocità potremo ridurre anche i giri del motore. Con un regime basso, infatti, andremo a risparmiare benzina. Il motore, quindi, non andrà messo sotto sforzo, evitate dunque di far salire le marce. Nello specifico il nostro consiglio è di tenersi sotto i 2.500 giri per i motori a benzina e 2.000 quelli a diesel prima di cambiare marcia. Evitate anche il contrario, infatti, partire subito in terza farebbe consumare addirittura di più.

I carichi pesanti hanno il loro “peso”

Non solo troppa velocità, anche frenare bruscamente aumentare il nostro consumo di benzina. Al volante, infatti, come stiamo vedendo, il modo migliore di risparmiare è quello di mantenere una velocità costante, restando, inoltre, ad una velocità di sicurezza dall’auto difronte noi in modo da poter frenare delicatamente ed in tutta sicurezza. Con l’inverno, inoltre, spesso abbiamo in macchina l’aria condizionata ma questa per funzionare richiedere del carburante. Per questo motivo evitate di sprecarla quando non vi serve.

LEGGI ANCHE —> Sciopero benzinai, “Ritirare le minacce”: video-conferenza col Governo per bloccare lo stop

LEGGI ANCHE —> 100 euro di benzina per chi guadagna meno di 2000 euro al mese

Discorso simile anche per quanto concerne l’aria fredda in estate, la quale può farci consumare il 20% su un viaggio lungo. Ricordate, inoltre, di viaggiare leggeri, infatti, più pesante sarà il carico della vostra automobile più consumerà per muoversi. Non sottovalutare neanche l’ottimizzazione dell’aerodinamica andando a chiudere i finestrini.

benzina