Come addormentarsi velocemente: la tecnica infallibile 4-7-8 | Funziona all’istante

Alcune notti sembrerà davvero impossibile prendere prendere sonno, andiamo a vedere, quindi, quali sono i metodi migliori per addormentarsi velocemente.

addormentarsi velocemente
donna che soffre di insonnia

Alcune notti sembrerà davvero difficile chiudere gli occhi nonostante ci mettiamo a letto stanchissimi. Spesso, infatti, l’ansia del non riuscire a dormire non farà altro che farci aumentare la preoccupazione e renderci il lavoro ancora più difficile. Per questo motivo, quest’oggi, andremo a vedere quali sono i metodi più efficaci per addormentarsi in maniera semplice e veloce.

Il metodo 4-7-8 del dottor Weill ci aiuterà a dormire in tutta serenità

Fra questi, in particolare, ce ne uno sconosciuto ai più e che risulta praticamente infallibile. Stiamo parlando del metodo 4-7-8, così chiamato a causa dei relativi passaggi da seguire. In primis, infatti, basterà inspirare per 4 secondi, trattenere l’aria per 7 secondi ed espirare per 8 secondi, il tutto, inoltre, da ripetere per un totale di 4 volte. Questo metodo, dunque, è stato sperimentato con successo dal medico statunitense Andrew Weill.

addormentarsi
Con questo metodo aiuteremo il nostro corpo a rilassarsi

Quest’ultimo, laureato all’Università di Harvard e autore di diversi libri ha dimostrato come il metodo “4-7-8” sia un vero e proprio calmante naturale per il nostro sistema nervoso, il quale risponderà entro un solo minuto. Niente medicine o infusi, quindi, per il dottor Weill sarebbe tutta una questione di regolarizzare il proprio respiro. L’uomo, infatti, avrebbe persino realizzato un video tutorial con le istruzioni da seguire per addormentarsi con il suo metodo.

Sono diversi i pazienti che sono rimasti colpiti dal metodo

Come detto, in primis, dovremo espellere tutta l’aria che abbiamo nei polmoni. Poi, tenendo la bocca chiusa, andremo ad inspirare dal naso per quattro secondi. Tratteniamo, quindi, il fiato per sette secondi per poi rilasciarlo con la bocca. Le origini di questa tecnica, inoltre, sarebbero indiane e derivano da una parola che significa “controllo ritmico del respiro”. In questa maniera l’aria che passa attraverso il nostro corpo avrà un effetto rilassante sul sistema nervoso, tranquillizzandoci.

LEGGI ANCHE —> Dormire con il cuscino di seta: il segreto per svegliarsi più belle

LEGGI ANCHE —> Dormire: per quante ore a notte bisognerebbe farlo, per stare bene

Non solo per dormire, il “4-7-8” è utile anche per farci distendere i nervi nei periodi più bui e stressanti della giornata. Stando ai commenti del video postato su Youtube dal medico, sarebbero diverse le persone che provando il metodo si sono sentite subito meno agitate. Insomma questo sistema sembra davvero funzionare, quindi, in caso di insonnia, vi consigliamo di provarlo.

addormentarsi