WhatsApp, utenti delusi per la rimozione di una funzione

Altra doccia fredda per gli utenti WhatsApp dei sistemi Android che vedranno sparire una funzione dall’applicazione.

WhatsApp
Il prossimo aggiornamento semplificherà l’uso degli sticker

Incredibile delusione per gli utenti di WhatsApp Android, i quali saranno privati di una funzione preannunciata da tempo. Il sito di messaggistica più famoso al mondo, infatti, mesi fa aveva promesso migliorie che avrebbero interessato l’interfaccia grafica.

L’aggiornamento avrebbe dato a WhatsApp una nuova veste grafica

Secondo il portale dedicato alle novità dell’applicazione, WABetaInfo, l’aggiornamento non verrà applicato a causa alcuni problemi di visibilità dati ad alcuni utenti. L’obiettivo di tale modifica, ovviamente, sarebbe stato quello di fornire un’esperienza migliore per tutti ma così purtroppo non è stato.

Nello specifico la nuova veste grafica avrebbe cambiato il colore del logo e delle scritte “Rispondi” e “Segna come letto”. Quest’ultime sarebbero, infatti, passate in blu per alcuni giorni prima di tornare al loro classico verde per il dietrofront deciso dalla società.

Resta da capire, invece, se il ripristino del verde coinvolgerà anche il tema chiaro dell’app. Parlando delle novità in arrivo ed ancora in beta abbiamo l’introduzione di una funzione che consiglierà dei nuovi sticker da usare nelle chat.

Leggi anche —> Whatsapp, ecco come aggiungere un contatto anche senza avere il numero

Il nuovo strumento ci suggerirà l’uso di sticker nelle nostre chat

Per ottenere la nuova funzione, quindi, bisognerà scaricare  la versione 2.21.12.1 della Beta dell’applicazione. Così facendo quando andremo a digitare qualcosa nella barra dei messaggi l’icona delle emoji a sinistra diventerà colorata se il testo corrisponde ad uno dei nostri sticker salvati.

Attenzione però, nonostante non ci saranno problemi con gli sticker ufficiali di Whatsapp, quelli scaricati da terze parti potrebbero risultare incompatibili con la nuova funzione della piattaforma.

Leggi anche —> Whatsapp, la Postale lancia l’allarme: non rispondere ad un sms che chiede un codice