Gemma Galgani alza la gonna, mutandine in vista. Tina sbotta: ‘Sono disgustata’

Non poteva che fare uno dei suoi commenti acidi Tina Cipollari: le mutandine in vista di Gemma Galgani hanno fatto subito scalpore.

La dama torinese ha sorpreso tutti. Nessuno avrebbe pensato che Gemma Galgani durante la puntata avrebbe avuto il coraggio di mostrare la sottana.

Gemma in mutande

Tina Cipollari non si è mai risparmiati nei confronti di Gemma. Certo è che a volte, è la stessa dama torinese che le offre, su un piatto d’argento la possibilità di giudicarla con battutine e frecciatine avvelenate.

Cos’ha combinato stavolta? Gemma ha alzato la gonna davanti a tutti per mostrare le gambe e qualcos’altro.

LEGGI ANCHE –> Gemma Galgani cambia sponda: la dama punta sulle donne? La riflessione

Gemma Galgani si alza la gonna: intimo in vista

Un nuovo scandalo per Gemma Galgani. La dama di Uomini e donne questa volta ha mostrato il suo intimo ai 4 venti. Le mutandine in bella vista per tutto il tempo del ballo che ha preparato per la sfilata a tema ‘sensualità’.

Come sempre non sono mancate le polemiche per le singole scelte delle dame. Molte, infatti, hanno osato troppo con vestiti troppo scoperti e altre hanno invece optato per scelte poco comprensibili.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Uomini e Donne (@uominiedonne)

Tina sbotta contro Gemma: ‘Sono disgustata’

Tina non ha esitato nemmeno questa volta ad attaccare la dama criticando la scelta poco elegante:

“Sono disgustata! L’ho trovata una cosa penosa. Lei non è che si mette in gioco, ma ci crede proprio”

Sul web molte le persone che appoggiano l’opinionista romana. Forse, Gemma esagera in alcuni atteggiamenti ammiccanti e questo le provoca un bel po’ di critiche.

Eppure, come sempre, Gemma se ne frega e fa esattamente quello che vuole.

Tina ha stroncato la sua esibizione:

“Pacchiante con il cu* di fuori a 72 anni. Rispetto all’eleganza di Isabella tu Gemma sei un pagliaccio”

Insomma per Tina, Gemma non ha più l’età per certi balletti. A dare manforte alla dama torinese che ha elogiato la sua voglia di mettersi sempre in gioco e la sua stupefacente agilità.