Tartufini tiramisù con ricotta e nutella: preparazione semplicissima

Tartufini tiramisù, ricotta e nutella: un dolce facile da fare, invitante e sfizioso. Praline morbide con un cuore morbido a cui non saprete resistere!

tartufini tiramisù con ricotta e nutella

I tartufini tiramisù ricotta e nutella sono un dessert e morbido, sfizioso e facilissimo da preparare.

Mordendo queste deliziose praline fredde troverete una piacevole sorpresa: al centro di ogni tartufino c’è un cuore di nutella.

Nell’impasto il caffè ristretto, le nocciole tritate e i savoiardi conferiranno un gusto e una croccantezza irresistibili, la bontà di questi tartufini tiramisù vi stupirà!

Sono facili da preparare e senza cottura in forno, richiedono però 4-5 ore di riposo in frigorifero prima di essere gustati.

Scegliete voi la dimensione dei tartufini: noi consigliamo di farli della dimensione di una noce, o poco più grandi!

Tartufini tiramisù con ricotta e nutella: Ingredienti e Preparazione

Ingredienti per 15 tartufini

  • 300g ricotta scolata
  • 160g biscotti Savoiardi
  • 50g zucchero a velo
  • 40 ml caffè ristretto
  • 6 cucchiai di Nutella
  • 4 cucchiai di nocciole tritate
  • cacao amaro q.b.

Preparazione

Fate scolare la ricotta in un colino a maglie strette 2 ore prima di iniziare la preparazione dei tartufini: perderà il siero in eccesso e le praline si rassoderanno facilmente in frigorifero.

  1. Frantumate i biscotti savoiardi riducendoli in polvere.
  2. In una terrina unite la ricotta scolata, le nocciole tritate, lo zucchero a velo e il caffè ristretto. Mescolate energicamente con una forchetta e infine aggiungete solo 2 cucchiai di nutella e i biscotti savoiardi tritati. Mescolate per ottenere un impasto omogeneo.
  3. Riponete l’impasto in frigo per 30 minuti, sarà più maneggiabile da freddo. Nel frattempo preparate un vassoio o un piatto che vi servirà a fine preparazione.
  4. Tirate fuori dal frigorifero l’impasto e prelevandone una piccola porzione mettetelo poi sul palmo della mano. Schiacciatelo al centro e metteteci un cucchiaino piccolo di nutella, richiudete delicatamente e formate una pallina.
  5. Continuate così fino ad esaurire tutto l’impasto, poi tuffate le praline nel cacao amaro in polvere facendolo aderire bene alla superficie dei tartufini.
  6. Appoggiate le praline sul piatto o sul vassoio che avete scelto e mettetele in frigorifero a raffreddare per almeno 4-5 ore.

Leggi anche: cheesecake tiramisù 

Trascorso il tempo necessario per renderli più sodi e freddi i vostri tartufini al tiramisù con ricotta e nutella sono pronti per essere gustati! Buon appetito!

LettoQuotidiano.it è stato selezionato nella nuova app di Google News. Per rimanere sempre aggiornato clicca qui e poi sulla stellina “Segui”