Crostata di ricotta e marmellata di ciliegie, delizia semplice fatta in casa

Crostata di ricotta e marmellata di ciliegie fatta in casa: dal sapore rustico e avvolgente non potrete resistere al ripieno cremoso e la base croccante.

crostata di ricotta e marmellata di ciliegie – iStock

La crostata di ricotta e marmellata di ciliegie fatta in casa è un dolce sano e genuino per una colazione sostanziosa oppure una merenda golosa!

La versione classica di questo dolce prevede esclusivamente l’uso di farina 00 ma noi abbiamo aggiunto alla lista ingredienti anche la farina di grano saraceno: dona corposità alla crostata rendendola più rustica e appetitosa!

Questa crostata ha un sapore avvolgente dato dalla dolcezza della ricotta, un retrogusto leggermente amarognolo dato dal grano saraceno e un profumo speziato dato dal connubio cannella, mandorle e ciliegie.

Non è assolutamente difficile da fare, è una ricetta economica e senza insidie! Così facile che non ci sono segreti da svelare, seguite passo passo la nostra ricetta e il risultato sarà assicurato!

Crostata di ricotta e marmellata di ciliegie: Ingredienti e Preparazione

Ricordate che potete omettere la cannella e le mandorle senza danneggiare la riuscita della vostra crostata, sarà comunque deliziosa ma meno speziata!

Se non avete in casa la farina di grano saraceno non preoccupatevi potete anche utilizzare solo farina 00 (350g totali).

Ingredienti per la pasta frolla

  • 250g farina 00
  • 100g farina di grano saraceno
  • 2 uova biologiche
  • 170g burro ammorbidito
  • 100g zucchero di canna
  • 1/2 bustina lievito
  • 1 vanillina

Ingredienti per la farcia

  • 400g ricotta fresca
  • 1 uovo
  • 1/2 cucchiaino di cannella
  • 50g zucchero di canna
  • 1 scorza limone grattugiata
  • 300 marmellata di ciliegie
  • 2 manciate di mandorle tritate

Preparazione della farcia

  1. Lasciate scolare la ricotta fresca 1 ora in un colino a maglie strette: perderà il siero in eccesso e non renderà la farcia troppo acquosa.
  2. Mettete la ricotta in una terrina, unite anche le uova, la scorza di limone grattugiata, lo zucchero e la cannella.
  3. Mescolate con una forchetta energicamente per assemblare bene tutti gli ingredienti e poi mettete la farcia da parte, passate alla preparazione della frolla.

Leggi anche: torta fredda ricotta e cioccolato

Preparazione della frolla e assemblaggio crostata

  1. Preriscaldate il forno a 190° e foderate una tortiera apribile da 24 cm di carta forno.
  2. In una terrina setacciate con un passino: vanillina, farina 00 e farina di grano saraceno, lievito, aggiungete anche lo zucchero e mescolate.
  3. Formate una fontana e al centro mettete il burro ammorbidito e le uova, lavorate a mano velocemente creando un impasto omogeneo e liscio.
  4. Il restante impasto stendetelo con un matterello, il diametro dev’essere di circa 26 cm e spesso poco meno di 1 cm.
  5. Prendete ora la tortiera e metteteci il disco di frolla, fatelo aderire bene alla tortiera modellandolo con le dita affinché i bordi siano alti e spessi: dovranno contenere la farcia e in cottura si gonfieranno a causa del lievito!
  6. Bucherellate la base e i bordi con una forchetta e versate la farcia di ricotta nella frolla, livellatela col dorso di un cucchiaio.
  7. Infornate la vostra crostata a 190° per circa 55 minuti.
  8. In una ciotola mescolate la marmellata di ciliegie con le mandorle tritate e mettetela da parte, vi servirà dopo la cottura della crostata.
  9. Quando la crostata sarà cotta sfornatela, lasciatela raffreddare a temperatura ambiente e poi versateci sopra la marmellata unita alle mandorle tritate.
  10. Livellate bene con il dorso del cucchiaio la superficie e infine riponetela in frigorifero per 4-5 ore: gustatela fredda, sarà ancora più buona!

LettoQuotidiano.it è stato selezionato nella nuova App di Google News. Per rimanere sempre aggiornato clicca qui e poi sulla stellina “Segui”