Tir dell’orrore, 41 migranti stipati in Grecia: “Stavano per morire tutti”

Un altro caso di tir dell’orrore ma questa volta in Grecia, dove sono stati trovati 41 migranti che stavano per morire

Tir dell'orrore
Tir dell’orrore

Un altro tir dell’orrore dove i migranti erano stipati in Grecia e stavano per morire soffocati. Ora sono in gravi condizioni.

41 migranti dentro un camion in Grecia

La Polizia greca ha fermato una camion con cella frigorifera dove all’interno ha trovato 41 persone stipate in spazio piccolo. La vicenda è accaduta vicino a Salonicco con uno dei controlli di routine che si stanno effettuando in questi giorni, dopo quanto accaduto in Gran Bretagna.

Tutti i migranti provengono dall’Afghanistan e si sta procedendo alla identificazione degli stessi. Il camionista – americano della Georgia – è stato fermato dagli inquirenti con l’accusa di traffico di esseri umani.

Durante il fermo del mezzo la cella frigorifera non era in funzione, ma la maggior parte degli uomini all’interno – tra i 20 e 30 anni – sono stati portati in Ospedale per problemi respiratori.

Un secondo uomo turco è scappato ed è ora caccia all’uomo da parte delle forze dell’ordine.

Tir con migranti vietnamiti morti in Gran Bretagna

Non hanno avuto lo stesso destino le 39 persone trovate morte all’interno di un camion frigorifero in Gran Bretagna. Ora per questa morte, oltre al conducende del mezzo, sono state arrestate altre otto persone che sono accusate di omicdio.

I sospettati sono stati fermati per aver – da confermare – organizzato il viaggio delle 39 persone ad un prezzo esorbitante. La Polizia vietnamita ha arrestato altre due persone per il sospetto di organizzazione di traffico di esseri umani.