Home News Vigili del Fuoco, sciopero per protesta il 21 novembre: oggi sit in...

Vigili del Fuoco, sciopero per protesta il 21 novembre: oggi sit in a Montecitorio

CONDIVIDI

Parte lo sciopero dei Vigili del Fuoco per protesta il 21 novembre. Oggi sit in a Montecitorio per far sentire la loro voce e il loro disagio

Vigili del Fuoco, sciopero per protesta il 21 novembre: oggi sit in a Montecitorio
Vigili del Fuoco

I Vigili del Fuoco in sciopero il 21 novembre e sono previste anche altre giornate di protesta. Ecco che cosa sta accadendo

Sit in a Montecitorio 15 novembre

Oggi 15 novembre ci sarà un presidio da parte dei militari a Roma, in Piazza Montecitorio. Non solo perché gli stessi saranno anche davanti alle Prefetture di quasi tutte le città di Italia nello stesso momento.

A Roma l’appuntamento è dalle ore 10 per una iniziativa organizzata dai Sindacati, rivendicando i diritti sul corpo italiano e sui salari.

La mobilitazione in essere è mirata a rivedere la Legge di Bilancio a sostegno di questo corpo sempre pronto all’azione e al sacrificio – come da ultimo episodio della cascina di Alessandria. Il responsabile nazionale della Fb Ggil Giulianella ha evidenziato:

“siamo l’unico corpo capace di prestare soccorso immediato. per questa nostra caratteristica rivendichiamo la nostra specificità”

Tanto da essere riconosciuto non solo nel lavoro ma anche nel salario, nonché nei vari diritti.

Sciopero il 21 novembre

Oltre alla mobilitazione di oggi, lo sciopero è previsto per il 21 novembre con 4 ore di fermo e altre giornate di protesta a seguire.

Giulianella parla di salario ma anche di riconoscimento a livello di valore per il mestiere che viene esercitato ogni giorno:

“una maggiore tutela a garanzia degli infortuni e delle malattie professionali tipiche di questo lavoro”

Non solo, ma anche risorse adeguate per un rinnovo del contratto e potenziamento degli organici:

“finalizzato a diffondere il servizio sul territorio a tutela della sicurezza”