Home Salute & Benessere Hai lo stomaco delicato? Ecco cosa DEVI assolutamente mangiare

Hai lo stomaco delicato? Ecco cosa DEVI assolutamente mangiare

CONDIVIDI

Molte persone hanno lo stomaco delicato, per evitare di consumare medicine su medicine si possono assumere alimenti specifici

La verza e il relativo cavolo (Brassica oleracea) sono ortaggi a foglia che appartengono alla famiglia della brassica. Originaria dell’Europa, questa pianta selvatica è stata allevata nel corso dei secoli in molte sottospecie estremamente diverse.

Stomaco e verza: i suoi benefici per la salute

Il cavolo è stato riconosciuto per molto tempo nel trattamento dei disturbi polmonari e toracici.

La verza bollita veniva anche usata per lenire le malattie infiammatorie del tratto digestivo, la dissenteria e l’ascite collegate alla cirrosi epatica.

Oggi fa parte dei “primi dieci” alimenti sani: utilizzato per le diete dimagranti, è noto per le sue proprietà antiossidanti ed è raccomandato per il suo alto contenuto di fibre e oligoelementi.

È un’ottima fonte di vitamina C che protegge l’integrità della pelle, ma non solo.

Verza per lenire le ferite

Guarisce le ferite, protegge le cellule dall’invecchiamento precoce dovuto ai radicali liberi e migliora l’attività del sistema immunitario.

Inoltre, è un’ottima opzione in caso di vari disturbi dispeptici (bruciore di stomaco, ernia iatale, rigurgito, dispepsia epatobiliare).

Lenisce il dolore causato da ulcere gastriche, ulcere duodenali e gastrite.

La verza utile per il tratto digestivo e lo stomaco

Inoltre, regola naturalmente le funzioni del tratto digestivo. Inoltre, la verza Iè una grande fonte di calcio.

Il calcio è cruciale per la salute delle ossa, la contrazione muscolare, la regolazione della pressione arteriosa.

Inoltre, è ottimo anche per la guarigione delle ferite e la trasmissione del segnale nel sistema nervoso.

Con il potassio che fornisce, riduce il rischio di malattie cardiovascolari ed è ottimo per chi soffre di anemia.

L’uso topico di cavolo crudo aiuta a guarire le ferite e allevia reumatismi, mal di testa.

Può lenire anche il dolore sciatico e articolazioni dolorose.

Una dieta a base di verza assicura una perdita di peso rapida e sostanziale.

La dieta della “zuppa di verza” (brodo di verza, pomodori, aglio, cipolle, peperone, carote, sedano e prezzemolo) mattina, pranzo e cena non deve mai durare più di una settimana.