Home Spettacolo “Mistero a Canale 5”. Verissimo, scoop di Dagospia: un divorzio dietro le...

“Mistero a Canale 5”. Verissimo, scoop di Dagospia: un divorzio dietro le quinte della Toffanin

CONDIVIDI

Il talk pomeridiano di Silvia Toffanin resta senza autore televisivo? Max Novaresi, ideatore di programmi tv di successo, va via da Verissimo.

Silvia Toffanin, conduttrice di “Verissimo”

Divorzio professionale dietro le quinte di Verissimo, leggendario talk show di Canale 5. Dopo una collaborazione durata sette anni, densa di operatività e professionalità, Max Novaresi abbandona la nave: non sarà più il co-autore della trasmissione condotta da Silvia Toffanin.

Verissimo, una spifferata giunge fresca dal sito di gossip Dagospia

Il giornalista di Dagospia Giuseppe Candela ha lanciato uno scoop imperniato sul chiacchierato divorzio professionale tra Max Novaresi, stacanovista del Gruppo Mediaset, e il noto programma di cronaca rosa Verissimo:

“Dopo sette anni Max Novaresi non sarà più il capoautore di Verissimo. Da qualche tempo il suo nome non figura nemmeno tra gli assistiti dell’agenzia Notoria. La trasmissione condotta da Silvia Toffanin è apprezzata dalla critica e dal pubblico, ottiene infatti ottimi ascolti. Cosa avrà portato alla fine della collaborazione tra Novaresi e il talk show del sabato pomeriggio di Canale 5? Mistero a Cologno”

Dietro l’interruzione di tale collaborazione professionale non sembrano celarsi problemi inerenti ai contenuti televisivi, dal momento che Verissimo è un programma molto seguito dai  telespettatori di Canale 5 ed elogiato dalla critica. Motivazioni di altra natura, forse.

Per adesso, alla base dell’allontanamento di Max Novaresi, sussistono solo delle ipotesi. Sulle cause che hanno portato a questo inevitabile divorzio in casa Mediaset, nessuno si è ancora sbilanciato.

Non sono da escludere eventuali nuovi impegni professionali di Max Novaresi con altre emittenti televisive, quali Rai e La7. Al momento attuale il diretto interessato non ha fornito alcuna conferma né smentita.

È del tutto evidente che qualcosa, nei rapporti tra l’autore televisivo e i piani alti di Cologno Monzese, non abbia funzionato e il professionista abbia comprensibilmente deciso di alzare i tacchi. Qualsiasi cosa sia avvenuta, Canale 5 ha perduto un tassello fondamentale del proprio team.