Home Spettacolo Barbara De Santi preoccupata per il Coronavirus: “Mi sento un’appestata”

Barbara De Santi preoccupata per il Coronavirus: “Mi sento un’appestata”

CONDIVIDI

Uomini e Donne tornerà presto con il Trono Over. Forte disagio nello studio di Maria De Filippi, la psicosi per il Coronavirus, la Dama del Trono Over: ‘Mi sento appestata’

barbara de santi

Uomini e Donne è tra i palinsesti più amati dal pubblico italiano. Presto tornerà con una nuova puntata del Trono Over.

Protagonista della puntata la paura, la psicosi che ha assalito l’italia intera a seguito dello stato di Emergenza dettato dalle alte istituzioni per il Coronavirus, che dalla Cina ha raggiunto l’Italia.

Una delle dame del Trono Over, spiazza Maria De Filippi e il pubblico in studio. Scopriamo di più.

Uomini e Donne, la psicosi per il Coronavirus: ‘E’ assurda’

A parlare è una delle dame del parterre femminile del Trono Over, Barbara De Santi, che di professione è un’insegnante, e come molte in questo momento non sta esercitando per la chiusura delle scuole dato lo stato di Emergenza indetto dalle alte Istituzioni.

Insieme al Coronavirus, rivela con angoscia la De Santi, l’italia sta versando in uno ‘assurdo’ stato di psicosi, che sta inducendo la popolazione a comportamenti altrettanto assurdi, dettata chiaramente dalla paura di essere contagiati.

‘Si è creata questa paura collettiva che trovo assurda’

poi ha aggiunto:

‘Uno non è libero di tossire per strada che ti guardano storto, mi fanno sentire un’appestata’

Barbara De Santi: ‘Va bene essere cauti, ma smettere di vivere’

L’insegnante prosegue, e rivela di sentirsi come immersa nel celebre romanzo di Alessandro Manzoni, I promessi Sposi, in cui lo scrittore affrontò l’epidemia della peste, in un modo tanto attuale da poterlo ricondurlo ai giorni nostri:

‘Uno non è più padrone di fare uno starnuto che si viene subito additati’

poi ha proseguito:

‘Va bene essere cauti, ma smettere di vivere lo trovo esagerato. Mi sento a disagio in tutta questa situazione’

ha concluso Barbara De Santi.