Home News Unioni civili gay: Papa Francesco per la prima volta favorevole

Unioni civili gay: Papa Francesco per la prima volta favorevole

CONDIVIDI

Papa Francesco si è detto favorevole alle unioni civili per le coppie gay. Secondo lui, hanno diritto a costruirsi una famiglia perché figli di Dio.

papa francesco

Secondo Papa Francesco è importante che il governo provveda a creare una legge sulle unioni civili.

Le parole del Pontefice in un documentario

Papa Francesco ha espresso il suo consenso alle unioni civili tra coppie omosessuali nel documentario chiamato Francesco realizzato da Evgeny Afineevsky. La pellicola è stata presentata oggi pomeriggio, mercoledì 21 ottobre, nel corso del Festival del Cinema di Roma.

Si tratta di una dichiarazione importante. E’ la prima volta che il papa si esprime chiaramente favorevole al riguardo. Il Corriere ha riportato le parole del Pontefice da cui si evince:

“Gli omosessuali hanno diritto di essere in una famiglia. Sono figli di Dio, e hanno il diritto a una famiglia. Nessuno dovrebbe esserne buttato fuori o essere infelice per questo”.

In ogni caso, Francesco sottolineò l’importanza di distinguere il matrimonio tra uomo e donna da altri tipi di unioni.

Un pontificato caratterizzato da aperture

In particolare, le parole del Papa riportate nel documentario, fanno riferimento ad Andrea Rubera, padre di tre bambini insieme al suo compagno gay. L’uomo inviò al Pontefice una lettera in cui gli spiegava che voleva educare i suoi figli secondo la fede cattolica. La sua preoccupazione, però, era che la parrocchia locale avrebbe potuto accoglierli in malo modo.

Dopo aver ricevuto la lettera, il papa decise di chiamare l’uomo al telefono. Gli disse che si era commosso per le sue parole. Gli disse che, anche se avrebbe trovato resistenze, doveva provare ad educare i suoi figli nella fede. Cosa che Rubera fece e fu felice della sua scelta.