Home News Uccisa dall’ex fidanzato: la prova del suo amore per la nuova compagna

Uccisa dall’ex fidanzato: la prova del suo amore per la nuova compagna

CONDIVIDI

Ragazza uccisa dall’ex fidanzato come prova d’amore per la sua nuova compagna: eliminare il suo vecchio amore per quello nuovo. Ecco la terribile vicenda.

Uccisa dall'ex fidanzato: la prova del suo amore per la nuova compagna

Una realtà terribile dove una ragazza è stata uccisa dall’ex fidanzato che voleva provare il suo amore alla nuova compagna.

Uccide la ex come prova d’amore per la nuova fidanzata

Una storia terribile che arriva dalla Russia dove una giovane ragazza di soli 20 anni è stata brutalmente uccisa dal suo ex fidanzato. Lui voleva dimostrare alla nuova compagna la totale dedizione, fedeltà con questo gesto e questa prova così importante.

Gli inquirenti hanno ricostruito l’atroce delitto, come si evince dai media locali: Aleksey Petrov di 20 – in accordo con la nuova compagna –  ha attirato in qualche modo la sua ex Anastasia Pospelova ad una festa il 14 giugno. Lei fidandosi e non temendo fosse una trappola ha raggiunto la coppia nel bosco dove è stato acceso un falò e poi hanno bevuto per festeggiare. Sembra che poi Aleksey abbia pugnalato Anastasia che ha tentato la fuga, per poi raggiungerla colpendola al petto: per finirla l’avrebbe anche strangolata.

I media hanno evidenziato che la giovane durante la sua fuga abbia cercato di chiedere aiuto ad una sua amica:

“sono nei boschi, mi stanno inseguendo…ho il collo ferito…mi uccideranno”

L’amica però non le ha creduto, pensando fosse ubriaca e che quello fosse uno scherzo.

Dopo averla uccisa, la nuova coppia ha nascosto il cadavere nel bosco: una volta tornati in paese hanno denunciato la scomparsa della giovane ragazza per poi confessare il loro terribile atto.

I due ragazzi sono in custodia cautelare e rischiano sino a 15 anni di galera.