Home News Uccide la compagna incinta a forbiciate, poi il folle gesto dell’uomo

Uccide la compagna incinta a forbiciate, poi il folle gesto dell’uomo

CONDIVIDI

Un terribile omicidio si è consumato a Londra, dove un uomo ha ucciso la sua compagna in dolce attesa a colpi di forbici. Poi il folle gesto dell’uomo ecco che cosa ha fatto.

donna uccisa "mangerò la tua carne e ti ucciderò" le parole compagno
Andra Hilitanu, la donna vittima dellomicidio

La chiamata choc alla polizia locale: “Venite è morta. L’ho uccisa”

E’ accaduto a Londra, dove un uomo di 43 anni Ioan Campeanu, ha brutalmente ucciso la sua compagna incinta di 7 mesi, Andra Hilitanu, 28 anni, a forbiciate.

Il terribile omicidio si è consumato nel bagno della loro abitazione a Neadsen, a Londra, l’uomo dopo averla ripetutamente pugnalata con un paio di forbici, la lascia li sdraiata in una pozza di sangue, poi esce per fare quattro passi. Solo una volta rientrato dalla passeggiata di 40 minuti, cosi come racconta il procuratore Brian O’Neill, Companeau ha chiamato le forze dell’ordine alle quali ha dichiarato:

“Venite, è morta. L’ho uccisa”

Durante la telefonata ai soccorsi Campeaneu ha confessato di aver ucciso la compagna circa 2 ore e mezzo  prima della segnalazione. Poi stando al racconto del Procuratore prima dei telefonare i soccorsi, l’uomo aveva chiamato l’altra sua figlia, Sabina, raccontando ciò che aveva fatto alla donna. 

La testimonianza choc: “Ripeteva: Ti ucciderò e mangerò la tua carne”

I vicini di casa della coppia, hanno raccontato alla giuria dell’Old Bailey che Andra era spesso vittima delle violenze del suo compagno Ioan. Ecco cosa hanno raccontato i testimoni:

“picchiava spesso Andra, più di una volta l’ho trovata sul pavimento ricoperta di lividi”

Agghiaccianti poi i racconti della cugina della vittima, la 28enne Roxana Dragoi, la quale spesse volte aveva assistito ai violenti litigi tra i duoi e alle minacce dell’uomo sull’estinta cugina. Ecco le shoccanti parole dell’uomo raccontate da Roxana:

“Ripeteva: ti ucciderò Andra, mangerò la tua carne. Alla fine l’ha ammazzata”

L’uomo è stato condannato per omicidio colposo, in seguito ad un processo durato ben due settimane.