Home Cronaca Treviso, giovane donna uccisa in un parco mentre prende il sole: 33enne...

Treviso, giovane donna uccisa in un parco mentre prende il sole: 33enne si consegna ai Carabinieri

L’uomo, coetaneo della vittima, si è consegnato ai Carabinieri di Valdobbiadene.

omicidio Treviso

Quando i soccorsi sono giunti sul posto, per la donna, una 33enne italiana non residente in zona, non c’era ormai più nulla da fare.

Aggiornamento ore 18 La vittima si chiamava Elisa Campeol, 35 enne di Pieve di Soligo.

L’ipotesi di una rapina finita male è stata esclusa, dato che vicino alla donna è stata trovata intatta la sua borsa.

Donna accoltellata al parco

L’allarme è scattato poco dopo mezzogiorno, quando un passante ha segnalato ai carabinieri la presenza di una donna ferita al parco dell’isola dei Morti a Moriago della Battaglia, in provincia di Treviso.

Quando i soccorritori del 118 sono giunti sul posto, per la 33enne di origini italiane, non residente in zona, non hanno potuto fare altro che dichiararne il decesso.

La vittima aveva diverse ferite d’arma da taglio sul corpo.

Coetaneo della vittima si costituisce

Poco dopo la scoperta del corpo, un uomo di 33 anni si è consegnato ai Carabinieri di Valdobbiadene per costituirsi.

I militari dell’Arma, come riferisce anche Fanpage, lo hanno condotto in carcere.

Non è chiaro quali fossero i rapporti tra la vittima e il presunto killer, sono in corso accertamenti.

Accanto al corpo della donna c’era un lettino di quelli che si usano in spiaggia. L’ipotesi è che la 33enne stesse prendendo il sole quando è stata aggredita ed uccisa.

Notizia in aggiornamento.