Home Cronaca Tragedia a Palermo, precipita col parapendio: morto 49enne di Partinico

Tragedia a Palermo, precipita col parapendio: morto 49enne di Partinico

CONDIVIDI

Dramma nel pomeriggio di ieri a Trappeto, Palermo. Un uomo di 49 anni è precipitato con il suo parapendio ed è morto qualche ora dopo l’arrivo in ospedale.

parapendio

Ad assistere al drammatico incidente con il parapendio alcuni passanti, che si trovavano in zona. Il 49enne è stato trasferito a Villa Sofia in gravissime condizioni. Questa mattina la notizia del decesso.

Incidente a Palermo

Drammatico incidente nel pomeriggio di ieri a Trappeto in direzione di Balestrate, Palermo. Come riferisce anche l’Ansa, un uomo di 49 anni stava attraversando la zona con il parapendio, quando qualcosa è andato storto ed è precipitato nel vuoto.

Ad assistere alla scena alcuni passanti, che hanno immediatamente allertato le forze dell’ordine. Il 49enne è giunto in condizioni disperate nella clinica Villa Sofia di Palermo, dove questa mattina è deceduto.

Troppo gravi le ferite riportate nell’impatto con il suolo. I Carabinieri della compagnia di Partinico sono al lavoro per accertare eventuali responsabilità e ricostruire la dinamica dell’incidente.

Alle operazioni di soccorso hanno preso parte anche i Vigili del Fuoco, che hanno aiutato i militari a recuperare il corpo del 49enne ferito.

Nel pomeriggio di ieri un altro incidente si era registrato a Vulcano. Un turista milianese era precipitato con il parapendio.

Trasportato d’urgenza al Policlinico di Messina, non sarebbe in pericolo di vita, anche se nella caduta ha riportato numerose fratture.

Dispersa una ragazza a Balestrate

Un fine settimana funesto quello appena trascorso. Continuano le ricerche della ragazza scomparsa in mare a Balestrate. L’allarme è scattato dopo il salvataggio di un giovane, che ha raccontato ai soccorritori di una ragazza che era con lui e di cui si sono perse le tracce.

Le ricerche della giovane sono riprese questa mattina. Un elicottero sta perlustrando la zona dall’alto, mentre una motovedetta continua le ricerche in mare.