Home Curiosita TEST Come dormi? La posizione che preferisci svela come sei veramente

TEST Come dormi? La posizione che preferisci svela come sei veramente

CONDIVIDI

Ti sei mai chiesto cosa dice la tua posizione di sonno preferita sulla tua personalità? In realtà rivela molto anche sulla propria salute.

Test personalità: in che posizione dormi?

Il linguaggio del corpo può rivelare molto sulla tua personalità e sui tuoi pensieri. Ma sarai sorpreso di sapere che il tuo corpo comunica anche quando dormi.

Se ci pensi“, osserva David Greuner, medico di NYC Surgical Associates, “la maggior parte delle persone trascorre sei o più ore al giorno dormendo, quindi ovviamente la posizione in cui dormi rivela molto su di te”.

E con questo, il dottor Gruener si riferisce non solo alla tua personalità ma anche alla tua salute.

La Dott. Michelle Robin aggiunge che anche la posizione in cui dormi può influire sulla salute.

Non solo il tuo linguaggio del corpo può influire sulla tua salute fisica, ma può anche riflettere la relazione tra te e il tuo partner. Quindi ti consigliamo di dare un’occhiata a queste posizioni del sonno della coppia e cosa rivelano sulla tua relazione.

Rannicchiarsi come un bambino

“Molte persone si addormentano in posizione fetale sdraiata di lato perché offre loro un senso di sicurezza mentre si addormentano”, afferma Susanne Flother, designer di materassi di Somnium Beds.

Secondo un sondaggio Harris Poll del 2013 condotto per conto dell’American Down and Feather Council, sembra essere la posizione più comune scelta per dormire.

Coloro che preferiscono la posizione fetale sdraiata di lato tendono ad essere sensibili, ma possono proiettare un aspetto esteriore duro“, ha riferito il dott. Chris Idzikowski

Allo stesso modo, ha aggiunto il dottor Idzikowski, i dormienti fetali tendono ad essere abbastanza simpatici, anche se sembrano timidi al primo incontro con le persone.

Più del doppio delle donne rispetto agli uomini tendono ad adottare questa posizione. In entrambe le posizioni, il sonno influisce sul tuo corpo.

Dormire come un ghiro

Dormire come un “sasso” è il modo in cui il dottor Idzikowski descrive la persona sdraiata su un fianco con le braccia lungo i fianchi.

Se questa è la tua posizione preferita per dormire, probabilmente sei accomodante, socievole e relativamente fiducioso nei confronti degli estranei. Detto questo, potresti anche essere un po’ credulone.

Dormire come un ghiro ma con le braccia che “bramano”?

Il tronco è fermo e le tue braccia si protendono davanti a te, come se stessi “desiderando” qualcosa o qualcuno.

Questa posizione indica una natura aperta, secondo il dottor Idzikowski, con un ulteriore vantaggio: probabilmente non sei così credulone.

Probabilmente sei anche più lento a prendere una decisione, ma una volta che la prendi, è meno probabile che tu la cambi.

Dormire di schiena

Le persone che dormono distese sulla schiena tendono a lavorare nei trasporti e nella logistica. Ed è anche molto probabile che si sveglino sentendosi “riposati”.

Inoltre, il russare fa parte di questo modo di dormire,  il che significa che sebbene tu possa svegliarti riposato, il tuo partner non lo sarà.

In questo senso, le persone che scelgono di dormire in questa posizione sono calme e rilassate, per niente nervose.

Freestyler

Sebbene la ricerca del dottor Idzikowski abbia scoperto che è improbabile che la maggior parte delle persone cambi la propria posizione per dormire da notte a notte, ci sono quelli che non sembrano preferire una posizione per dormire rispetto a un’altra.

Queste persone tendono a lavorare nei servizi pubblici e in genere hanno un’età compresa tra 35 e 44 anni.

Di notte, ci muoviamo naturalmente dalle 50 alle 80 volte e tutto questo sballottamento è – in realtà – una buona cosa.

Se non ci muovessimo durante la notte, ci sveglieremmo con la sensazione di essere rimasti bloccati.

Se scegli diverse posizioni ogni notte, sei una persona creativa, attiva e con tanta voglia di fare per realizzare gli obiettivi che ti sei prefissato.