Home Spettacolo Temptation Island 7, il gesto di Ciavy su Instagram dopo la rottura...

Temptation Island 7, il gesto di Ciavy su Instagram dopo la rottura con Valeria

CONDIVIDI

Ciavy contro tutti. L’ormai ex fidanzato di Valeria ha reagito con stizza e permalosità sulla sua pagina ufficiale di Instagram.

Ciavy e Valeria, coppia di “Temptation Island 7”

I telespettatori non avevano alcun dubbio. La coppia formata da Ciavy e Valeria ha lasciato la trasmissione televisiva Temptation Island 7 imboccando strade diametralmente opposte.

Il trentacinquenne romano, più stizzito e schifato che mai, ha maldigerito il comportamento avuto da Valeria con il tentatore Alessandro e ha deciso di atteggiarsi a piccolo martire.

Temptation Island 7, il clamoroso scontro tra Ciavy e Valeria

Dopo aver visto l’ennesimo video della sua partner avvinghiata all’ammaliante tentatore, Ciavy non l’ha presa con filosofia e ha preteso il falò di confronto. La storica fidanzata si è presentata al suo cospetto e ha provato a difendere il proprio comportamento, lamentandosi di esser stata segregata in casa per oltre due anni.

Tra l’indignazione e la collera, Ciavy ha dato la stura a tutta la sua ira. Le mortificazioni e gli insulti – neanche troppo velati – non hanno dato tregua alla sua fidanzata. Il conduttore Filippo Bisciglia è dovuto intervenire per consentire a Valeria di parlare.

L’impetuosa aggressività e permalosità di Ciavy hanno infastidito il pubblico di Temptation Island. L’acceso battibecco con Valeria è rimasto impresso, al punto tale da indurre il popolo della rete a tempestarlo di insulti sul social Instagram.

Temptation Island 7, Ciavy e la reazione stizzita: il gesto su Instagram dopo l’addio a Valeria

Ciavy, stizzito per i rimproveri e le accuse mosse dai telespettatori, ha scelto di disattivare i commenti sul suo account di Instagram. Si sa, dare dello stronzo a qualcuno è tremendamente irritante.

Gli insulti a dir poco velenosi e provocatori hanno portato all’esasperazione il protagonista di Temptation Island 7. Ciavy ha preferito, pertanto, disattivare i commenti degli internauti anziché mandarli a quel paese uno ad uno.