Home Politica Tav, Matteo Salvini ottimista sul nuovo progetto: “Nessuna crisi, andiamo avanti”

Tav, Matteo Salvini ottimista sul nuovo progetto: “Nessuna crisi, andiamo avanti”

CONDIVIDI

Matteo Salvini, mentre festeggiava il suo compleanno, ha voluto chiarire dei punti fondamentali in merito alla questione Tav

Tav, Matteo Salvini ottimista sul nuovo progetto: "Nessuna crisi, andiamo avanti"

Il vice premier Matteo Salvini è intenzionato ad andare avanti, nonostante il dubbio del premier Conte e il blocco di Di Maio. Vediamo insieme i dettagli della decisione.

Il caos Tav

La questione Tav sta diventando annosa, tanto che molti titoli di giornale vedrebbero una spaccatura del Governo e una crisi che potrebbe portare al nuovo voto. Cosa che il vice premier smentisce, sicuro di poter trovare – come sempre – una soluzione anche in questo campo specifico.

Come si evince da Il Corriere la prima telefonata durante il compleanno del vice premier è stata con il direttore generale di Telt – Mario Virano:

“per fermare i bandi occorre come minimo un atto del consiglio dei ministri”

Confermando che la Lega non potrebbe votare alcuno stop ai bandi in Consiglio.

Le parole di Matteo Salvini

Le parole ottimistiche di Salvini rimbombano nella sala iniziando il giorno del suo compleanno in maniera non felice:

“bene, da oggi sul tavolo c’è una nuova tav”

Parafrasando la lettera che il premier Conte ha inviato alla Telt – la società che dovrebbe iniziare quanto prima i lavori proprio della Tav. Una iniziativa che non era stata menzionata o anticipata:

“se luigi di maio dice che la situazione si sta risolvendo positivamente andiamo avanti”

Parole di pace e ottimismo, che vengono interrotte dal sondaggio del SWG: gli italiani favorevoli alla Tav sono il 58% mentre i contrari il 16% – andando avanti per verificare i favorevoli della Lega pari al 75% mentre i contrari del M5S un numero pari al 55% con un 21% a favore del progetto.