Home News Spagna, bimbo caduto nel pozzo a Malaga, ritrovate alcune tracce biologiche

Spagna, bimbo caduto nel pozzo a Malaga, ritrovate alcune tracce biologiche

CONDIVIDI

Spagna, Julien il bimbo caduto nel pozzo a Malaga, non da segni di vita, le ricerche continuano senza sosta, il papà spera in un miracolo

Spagna, bimbo caduto nel pozzo

Julien il bimbo caduto in un pozzo a Malaga non da segni di vita. I soccorritori stanno facendo l’impossibile per tirare il piccolo Julien fuori da quel pozzo, ma è una corsa contro il tempo. Il bambino è li dentro ormai da circa tre giorni, e i soccorritori stanno tentando con qualsiasi mezzo di salvare la vita alla creatura.

Questa mattina, grazie all’utilizzo di un robot-sonda dotato di telecamere che ha raggiunto una profondità di 80 metri, sono state trovate alcune tracce biologiche, tra cui alcuni capelli, appartenenti al piccolo. A dare conferma che quelle tracce fossero di Julien, sono state e analisi del DNA:

ha dichiarato il delegato del governo.

“scaviamo con ancora più convinzione. Sappiamo che potrebbe essere vicino”.

I soccorritori intanto hanno cercato di rafforzare le pareti del tunnel lungo ben 110 metri, ma ci sono troppe difficoltà per riuscire a raggiungere il bambino. Il tunnel purtroppo è molto stretto e un uomo adulto non riuscirebbe ad entrare all’interno. I soccorritori stanno tentando qualsiasi strada per salvare il bambino, lavorando senza sosta, notte e giorno.

La famiglia di Julien

Nonostante le ricerche continuano senza alcun risultato positivo, il papà di Julien non perde le speranze di ritrovare suo figlio ancora vivo. La mamma del piccolo è ancora sotto choc, ma entrambi sperano in un vero e proprio miracolo.