Home News Siria, strage di donne e bambini al mercato di Idlib: 21 le...

Siria, strage di donne e bambini al mercato di Idlib: 21 le persone massacrate

CONDIVIDI

Strage in Siria al mercato di Idlib con 21 persone massacrate tra cui donne e bambini. Che cosa è successo?

Siria, strage di donne e bambini al mercato di Idlib: 21 le persone massacrate
Siria

Il mercato di Idlib in Siria si è trasformato in teatro di massacro. Un raid aereo che ha colpito donne e bambini.

Il massacro al mercato di Idlib

Aerei governativi e russi hanno lanciato un raid aereo che ha devastato il mercato frequentato da civili. Il capoluogo delle provincia nord occidentale si è trasformato in teatro di massacro, già colpito nei giorni scorsi con la medesima modalità.

Nell’esplosione sono morte 21 persone tra cui molte donne e bambini: i civili hanno cercato tra le macerie i sopravvissuti tra i corpi che sono stati dilaniati mentre passeggiavano al mercato tra frutta e verdura.

In salvo alcuni bambini sotto shock dopo l’esplosione che sono stati portati all’ospedale più vicino. Sono stati registrati circa un centinaio di persone ferite, ma il bilancio dei morti nelle prossime ore è destinato a salire vista la gravità della situazione.

Nei giorni scorsi sono stati colpiti i centri abitati e si temeva che un nuovo attacco avrebbe colpito una delle aree più frequentate dai civili.

L’8 gennaio il Presidente Russo Putin e il Presidente Turco Erdogan avevano deciso per il cessate il fuoco proprio su Idlib: una notizia che aveva spinto i 3 milioni di abitanti a sperare in una tregua. Cosa non avvenuta.

Il mercato ortofrutticolo e la zona industriale sono state quindi colpite senza rispettare il cessate il fuoco: i soccorritori hanno dovuto operare in una situazione di estrema crisi e delicatezza.

Anche Ariha è stata bombardata e anche in questo caso l’obiettivo è stato il mercato, con decine di feriti.