Home News Serie A, al via gli anticipi della 30^ giornata

Serie A, al via gli anticipi della 30^ giornata

CONDIVIDI

Questo pomeriggio andrà in scena il “Derby della Mole” tra le compagini torinesi e Lazio- Milan.

Sono passati solo due giorni dalla conclusione dei posticipi della 29^ giornata di campionato, chiusa con la vittoria dell’Udinese sulla Roma per 2-0 e dell’Atalanta sul Napoli con il medesimo punteggio, ma oggi le squadre sono di nuovo pronte a tornare in campo. Un calendario difficile figlio di quest’emergenza pandemica che ha costretto il campionato ad uno stop forzato di due mesi ed ora si sta facendo il possibile per chiudere al meglio e in massima sicurezza questo travagliato anno calcistico 2019-2020.

Come predetto, quindi, oggi torna la Serie A e lo fa con almeno due big match, tra cui un derby, quello di Torino. Iniziamo parlando proprio di quest’ultimo, il sentito “Derby della Mole” fra Juventus e Torino. All’andata, in casa del toro, finì 1-0 per i bianconeri con un goal, il primo in stagione, al 70′ di Matthijs de Ligt. Per quanto riguarda le formazioni, sono diversi i ballottaggi in casa bianconera con Buffon che dovrebbe essere preferito a Szczesny e Bernardeschi a Douglas Costa. Per i granata da sciogliere solo l’ultimo dubbio legato al centrocampo con Berenguer e Lukic a giocarsi una maglia da titolare.

Successivamente, alle 19:30, ci sarà il secondo match della giornata, Sassuolo- Lecce. Un incontro delicato sopratutto per gli ospiti, i quali con una vittoria scavalcherebbero momentaneamente il Genoa, piazzandosi quindi nell’ultimo posto valido per restare in Serie A. Il Sassuolo si presenterà con la sua formazione tipo, ad accezione degli infortunati Romagna, Magnani e Obiang, per quanto riguarda il Lecce, dovrebbe essere scelto Babacar a guidare l’attacco salentino con alle sue spalle Filippo Falco e Riccardo Saponara.

Per ultimo, ma non certo per importanza, il big match tra Lazio e Milan. La formazione capitolina sarà chiamata a vincere per continuare il sogno scudetto anche se questa sera dovrà fare a meno del suo cannoniere, Ciro Immobile, squalificato. Per il Milan, invece, l’unico dubbio per Pioli è nel ruolo di centravanti fra Ibrahimovic e Rebic, proprio quest’ultimo, infatti, nell’ultimo periodo si è dimostrato uno dei giocatori rossoneri più in forma.