Home News Scuola, Ministro Azzolina: “Non me la sento di indicare una data di...

Scuola, Ministro Azzolina: “Non me la sento di indicare una data di riapertura”

CONDIVIDI

Il Ministro Azzolina parla delle riapertura della scuola e invita tutti a non credere alle fake news che girano in merito all’argomento.

Scuola, Ministro Azzolina: "Non me la sento di indicare una data di riapertura"

La scuola è al centro per capire come si evolveranno le aperture totali, ma la Azzolina chiede attenzione in merito alle notizie non veritiere.

Le parole del Ministro Azzolina

Il Ministro dell’Istruzione Azzolina sul suo profilo Facebook ha riportato un post dichiarando di non credere a quello che si legge in merito all’argomento riapertura e smentisce di aver già svolto una programmazione in merito.

Come cita la Repubblica, la Azzolina ha dichiarato che in un momento così delicato non se la sente di indicare una data certa. Considerando che il 4 dicembre è molto vicino e con una situazione così incerta, fare previsioni sarebbe azzardato:

“non me la sento di indicare una data di riapertura. questi sono giorni molto delicati, spero in un ritorno graduale a scuola”

Per graduale indica tutti gli studenti che fanno parte delle regioni dove c’è una didattica a distanza che interessa gli istituti di secondo grado, prime e quinte che sono interessate dagli esami di Stato.

Si parla di una possibile terza ondata nel momento in cui le restrizioni potrebbero essere allentate, per questo motivo una improvvisa riapertura potrebbe aggiungersi a quanto tanto temuto. I dati dei contagi portano alla prudenza più assoluta ed è proprio il periodo delle feste di Natale a dare maggiori preoccupazioni.

Le scuole vengono considerati dei posti sicuri per tutti gli insegnanti e studenti, ma una riapertura totale potrebbe portare ad un effetto domino. Non solo, se si continuasse con la didattica a distanza si potrebbe avere una riapertura a singhiozzo come indicato anche da Mario Rusconi Anp.

Lo stesso indica che la scadenza del Dpcm è venerdì 3 dicembre per questo una ripertura andrebbe alla settimana dopo, con previste le festività dell’8 dicembre e scuole aperte per soli 13 giorni prima delle festività natalizie.