Home Cronaca Sardegna, 65enne muore d’infarto dopo aver salvato la figlia e due amiche...

Sardegna, 65enne muore d’infarto dopo aver salvato la figlia e due amiche che rischiavano di annegare

La tragedia, costata la vita a Fernando Porcu, è avvenuta questo pomeriggio a Marina di Arbus, nel medio campitano.

morto Fernando Porcu

Secondo il racconto di alcuni testimoni, la vittima non ha esitato un istante a gettarsi in mare quando ha visto le tre ragazze annaspare.

Il gesto eroico di Fernando Porcu

Ha visto la figlia e due amiche in difficoltà nelle acque di Gutturu su Flumini, Sardegna.

Così, Fernando Porcu, operaio comunale di 65 anni, si è tuffato per salvare le tre ragazze, che stavano annaspando.

L’uomo è riuscito a riportarle a riva sane e salve, ma l’enorme sforzo gli è costato la vita.

Una volta fuori dall’acqua, il 65enne ha accusato un malore. Allertati i soccorsi, per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

Il cordoglio del sindaco

Originario di Villamar, Porcu era un operaio comunale prossimo alla pensione. Sul luogo della tragedia è giunto anche il sindaco del paesino sardo, Fernando Cuccu.

“Era un nostro valido operaio comunale, l’unico che abbiamo attualmente in paese. La sua morte è per noi un grande dispiacere, ha cercato di salvare delle vite, compiendo un gesto eroico. Siamo sconvolti”

ha detto il primo cittadino.

Sul posto è giunto in pochi minuti anche l’elisoccorso, ma per il papà-eroe nulla è stato possibile fare.

Fernando Porcu lascia la moglie e due figlie.

Solo qualche giorno fa un’altra tragedia simile era costata la vita ad un ragazzo di appena 13 anni, morto mentre stava partecipando ad un allenamento kayak.

L’adolescente sarebbe caduto dalla piccola imbarcazione, non riuscendo più a riemergere, ed è morto nelle acque del fiume Isonzo.

Leggi anche –> Tragedia a Gorizia: 13enne muore annegato mentre partecipa ad un allenamento kayak