Home News Roma, smascherata truffa ai danni della Rai: 5 funzionari Zecca indagati

Roma, smascherata truffa ai danni della Rai: 5 funzionari Zecca indagati

CONDIVIDI

Truffa ai danni della Rai e dei suoi quiz di prima serata, con cinque indagati. Ecco cosa è successo

Truffa Rai
Truffa Rai

Grande truffa per la Rai e i suoi quiz, dove a farne le spese sarebbero stati anche i vincitori di gettoni d’oro. Ma cosa è accaduto?

La truffa ai danni della Rai

Tante le trasmissioni televisive con montepremi a seguito di gioco/quiz come La Prova del Cuoco Affari Tuoi e I Fatti Vostri, che consegnano gettoni d’oro ai vincitori dei vari giochi. Cinque funzionari della Zecca sono stati denunciati dalla Guardia di Finanza con l’accusa di truffa aggravata e frode “in pubbliche forniture”.

Questi funzionari facevano finta di produrre alcuni gettoni d’oro per poi consegnarli in modo che fungessero da premio finale, per i vari vincitori. Tutto questo – come si evince dal Corriere – per dimostrare all’azienda televisiva un grande risparmio per l’acquisto dell’oro – ottenendo i medesimi benefici dei dirigenti della Zecca (45mila Euro di premio a persona).

L’indagine

Il triennio in evidenza è quello dal 2013 sino al 2016, con un accordo siglato tra Zecca e Azienda televisiva. Come procedevano i cinque funzionari? Si sono studiati la formula nei minimi particolari, coniando le monete solamente a fronte della rinuncia da parte dei vincitori di una contro valuta direttamente in denaro.

In caso contrario la produzione veniva fatta figurare ugualmente, producendo verbali e documenti di trasporto falsi. A fronte di questo, sia la Rai che la Zecca erano tenute a produrre fatture per circa 700mila Euro su base di documentazione falsa.

Un intreccio che ha interessato la maggior parte delle trasmissioni Rai e ha penalizzato di molto il sistema.