Home Cronaca Terribile incidente, Serena giovane mamma lascia 2 bimbi: l’ultima telefonata al marito...

Terribile incidente, Serena giovane mamma lascia 2 bimbi: l’ultima telefonata al marito “Tra poco sono a casa”

CONDIVIDI

Il drammatico sinistro è avvenuto all’incrocio tra Corso Trieste e via Nomentana a Roma.

Incidente roma muore giovane mamma

Serena Greco lascia due bambini piccoli. Indagini in corso sulla dinamica del sinistro. Grave un altro scooterista coinvolto nell’incidente.

Incidente a Roma: muore una giovane mamma

Era uscita in scooter ma a quell’incrocio tra via Nomentana e Corso Trieste, Serena Greco, giovane mamma di 38 anni, ha trovato la morte.

Il suo scooter e quello di un altro centauro è stato travolto, presumibilmente da un’auto grigia, che si sarebbe poi dileguata senza prestare soccorso. Erano circa le 16 di venerdì pomeriggio, quando Serena è stata travolta mentre si trovava in sella al suo motorino.

L’impatto è stato violentissimo: nonostante i soccorsi, la 38enne è morta poco dopo il suo arrivo al pronto soccorso del Policlinico Umberto I della capitale. L’altro scooterista è stato invece trasferito in gravi condizioni all’ospedale San Camillo di Roma. L’uomo non sarebbe in pericolo di vita.

Indagini in corso: si cerca un’auto grigia

Sul drammatico incidente avvenuto al semaforo di via Nomentana sono ora in corso indagini delle forze dell’ordine.

Secondo quanto riferisce anche Il Corriere, nel sinistro costato la vita alla giovane mamma sarebbe coinvolta una vettura grigia, che si sarebbe allontanata senza prestare soccorso a Serena e all’altro centauro.

Nell’incidente sono state coinvolti anche un furgoncino Piaggio e una Suzuki. Gli agenti giunti sul posto hanno effettuato i rilievi del caso e si stanno ora occupando delle indagini, per accertare le responsabilità.

Serena Greco lascia il marito, noto maestro di scherma, e due bambini piccoli. La 38enne, di origini salernitane, lavorava al Caf e Patronato. Si era trasferita a Roma per seguire il marito.

“La sua scomparsa lascia attonita e sconvolta la grande famiglia della scherma italiana, che rimane orfana di un sorriso sempre acceso”

si legge nella nota pubblicata da Federscherma.

LettoQuotidiano.it è stato selezionato nella nuova app di Google News. Per rimanere sempre aggiornato clicca qui e poi sulla stellina “Segui”