Home News Renè Favaloro, l’inventore del bypass coronarico diventa un Doodle di Google

Renè Favaloro, l’inventore del bypass coronarico diventa un Doodle di Google

CONDIVIDI

Chirurgo argentino, ideatore del bypass coronarico, si preoccupò della sparizione delle persone durante le dittature. Chi è Renè Favaloro

medico
Il medico che inventò il bypass al cuore

Morì suicida nel 2000, il medico al quale Google ha dedicato un doodle: un medico e un cuore pulsante. Un modo per celebrare l’ingegnere della tecnica del bypass coronarico. Il cardiochirurgo argentino vantava origini italiane (i nonni erano di Valdichiesa, un borgo del Messinese) e nacque 12 luglio 1923 a La Plata.

Le origini di Renè Favaloro

Suo padre di mestiere faceva il carpentiere, sua madre era una sarta. Immediatamente dopo aver frequentato l’università locale, principiò la sua carriera in qualità di medico di campagna nella provincia di La Pampa, «inculcando ai suoi pazienti alla medicina preventiva», come si può evincere dalle parole scritte sull’Independent.

Nel 1949 arrivò al culmine degli studi con la laurea e cominciò ad operare come ausiliare medico. Raccomandato dai suoi docenti universitari presso la Cleveland Clinic nell’Ohio, si premurò di trovare alloggio negli Stati Uniti e iniziò ad esercitarsi con il by pass coronarico: fu il primo a eseguire questo intervento chirurgico il 9 maggio 1967, su una donna di 51 anni.

Ritornato in Patria nel 1971, nel 1975 istituì la fondazione Favaloro, un centro di formazione per gli studenti. Insomma, pare proprio che Google non si sia fatto mancare l’occasione di celebrare un medico di tale mastodontica importanza.

Il doodle di Google su Renè Favaloro

Come in passato, infatti, è comparso un doodle che a molti ha incuriosito e stuzzicato: un medico con un cuore tra le mani, sempre adattato, naturalmente, alla scritta Google che compare quando si apre la pagina del motore di ricerca più celebre dell’era moderna.