Home Politica Regionali, Zingaretti si appella agli elettori del Movimento 5 Stelle

Regionali, Zingaretti si appella agli elettori del Movimento 5 Stelle

CONDIVIDI

Il segretario del Pd, Nicola Zingaretti, alla fine della festa dell’Unità di Modena ha rivolto un appello agli elettori di Movimento 5 Stelle ed Italia Viva.

Zingaretti
Il segretario del Pd interviene alla festa dell’Unità di Modena.

Durante la chiusura della festa dell’Unità di Modena, l’attuale segretario del Partito Democratico, Nicola Zingaretti, ha rivolto un appello agli elettori italiani.

Per Zingaretti il Pd sarebbe l’unica alternativa dei partiti di destra

Secondo Zingaretti, infatti, il suo partito è l’unica certezza contro l’avanzamento dei partiti di destra. In un Italia di “voltagabbana e twittaroli”, come dichiarato da Zingaretti, il Pd rappresenta con i suoi candidati l’unica certezza.

“Nessuno si illuda: i Democratici il terreno non lo lasceranno mai dentro questa democrazia.”

Il segretario chiede unità per sconfiggere i partiti di destra

Zingaretti, successivamente, si rivolge ai suoi alleati politici, chiedendogli di rimanere con le loro identità ma di unirsi di fronte questo “sistema a turni” e contro i partiti di destra.

“Chiederemo rigore assoluto al governo che sentiamo nostro e sosteniamo ma ora dovremo dire basta ai troppi se, alle attese e ai ritardi”.

Inoltre, il segretario striglia anche i propri alleati dicendogli di smetterla con l’ipocrisia. Troppo spesso, infatti, secondo il segretario ci si finge alleati per poi mostrarsi nemici in televisioni. Questo, come riportato da Fanpage, è definito logorante da parte di Zingaretti.

Inoltre, quest’ultimo richiama all’ordine ordinando maggiore progettualità, ricordando che non si è al governo per occupare poltrone ma realizzare un programma di rinascita e giustizia italiana. Secondo l’uomo, infine, l’attuale governo ha il merito di aver legato il futuro dell‘Italia a quello dell’Europa, riuscendo persino ad avviare un cambiamento che mancava da anni.

Infine, il segretario, parlando della possibile alleanza con il Movimento 5 Stelle, promette che combatteranno per la sanità pubblica dato che secondo quest’ultimo non c’è motivo per non impiegare i soldi del Mes.