Home Spettacolo ‘La Regina Elisabetta è morta’: l’annuncio alla radio sconvolge gli utenti. Ma...

‘La Regina Elisabetta è morta’: l’annuncio alla radio sconvolge gli utenti. Ma c’è l’errore

CONDIVIDI

Radio France Internationale ha annunciato la morte della Regina Elisabetta con un necrologio che ha sconvolto i sudditi..

RFI ha lasciato i suoi lettori letteralmente sbigottiti all’annuncio della morte della sovrana d’Inghilterra.

regina elisabetta primo piano

Nelle ultime ore sta facendo molto discutere una notizia pubblicata da Radio France Internationale.

Poche ore fa, il principale operatore dell’attività radiofonica verso l’estero, infatti, ha dato notizia che la Regina Elisabetta II è morta.

La news ha attirato l’attenzione di tutti e ha trascinato immediatamente i sudditi inglesi nello sconforto.

Nessuno avrebbe mai potuto credere, infatti, che una fonte autorevole come Radio France Internationale fosse inattendibile. Ed effettivamente non lo è, nonostante la notizia sia falsa. Si sarebbe trattato, infatti, di un errore tecnico che avrebbe portato alla pubblicazione di numerosi necrologi.

Tutti i vip morti secondo l’operatore francese

I principali canali di informazione come giornali e radio creano spesso in anticipo i cosiddetti “coccodrilli”, articoli commemorativi che hanno come obiettivo quello di reagire immediatamente alla scomparsa di vip che sono avanti con l’età.

Anche RFI ha generato i suoi “coccodrilli”, che però sono stati pubblicati fortuitamente, a causa di un errore tecnico:

“Un problema tecnico ha determinato la pubblicazione di numerosi necrologi sul nostro sito. Stiamo lavorando per risolvere questo importante bug e facciamo le nostre scuse alle persone toccate e a voi, che ci seguite e vi fidate di noi.”

Il messaggio pubblicato su Twitter ha tranquillizzato i lettori, rimasti sconvolti dalla quantità di vip deceduti nelle ultime ore secondo RFI.

Tra questi, comparivano l’attore americano Clint Eastwood (90), l’attrice italiana Sophia Loren (86), la guida suprema dell’Iran Ali Khamenei (81 anni) e l’ex presidente americano Jimmy Carter (96);

e ancora l’attore francese Jean-Paul Belmondo (87), il calciatore brasiliano Pelé (80), il fratello di Fidel Castro, Raul (89), l’attrice francese Brigitte Bardot (86) e infine la Regina Elisabetta II (94).