Home Cronaca Prostituta uccisa a Milano: arrestato un 25enne clandestino

Prostituta uccisa a Milano: arrestato un 25enne clandestino

CONDIVIDI

L’omicidio risale allo scorso 28 aprile, quando l’omicida soffocò la donna 45enne, in un appartamento di via Lorentaggio a Milano.

arrestao clandestino omicidio prostituta

A trovare il corpo senza vita della donna fu un amico, che, preoccupato dalle sue mancate risposte alle telefonate, si era recato nella sua abitazione.

Prostituta uccisa a Milano

Era il 28 aprile scorso quando una prostituta di 45 anni venne uccisa nel suo appartamento in via Loreggiano, a Milano.

Come riferisce anche Tgcom24, a scoprire il corpo senza vita della donna, fu un amico, che si recò nel suo appartamento per le mancate risposte alle telefonate che le aveva fatto.

Quando l’amico arrivò in casa della donna, per la 45enne non c’era ormai più nulla da fare.

Arrestato un 25enne egiziano irregolare

Questa mattina, dopo mesi d’indagine, i carabinieri hanno arrestato il presunto omicida: si tratta di un 25enne egiziano irregolare. Sembra che il 25enne non conoscesse la vittima ed avesse preso appuntamento con lei per via telefonica.

Quando era giunto nell’abitazione in cui di lì a poco si sarebbe consumato il delitto, il 25enne non ha avuto un rapporto con lei, ma dopo una discussione, l’avrebbe uccisa, stringendole le mani intorno al collo.

L’autopsia aveva accertato la

“Rottura bilaterale dei cornetti tiroidei dovuta ad asfissia meccanica da compressione violenta”.

Ed erano quindi scattate le indagini che, questa mattina, hanno portato all’arresto del 25enne con l’accusa di omicidio.