Home Politica Presidenziali Usa, Sarah McBride eletta senatrice del Delaware: è la prima transgender...

Presidenziali Usa, Sarah McBride eletta senatrice del Delaware: è la prima transgender della storia

CONDIVIDI

Durante la grande lotta delle Presidenziali Usa, Sarah McBride è stata eletta senatrice in Delaware: una transgender per la prima volta nella storia.

Presidenziali Usa, Sarah McBride eletta senatrice del Delaware: è la prima transgender della storia

È un passo avanti nella storia americana con l’elezione di Sarah McBride che diventa la prima senatrice trangender, eletta in Delaware.

L’elezione della senatrice

Un fatto che passerà alla storia durante queste combattute Presidenziali Usa – dove è ancora tutto da decidere visto il testa a testa continuo – con l’elezione della prima senatrice transgender.

La donna è stata votata dall’86% degli elettori a distanza diventano oggi il politico di più alto profilo americano. La sua vittoria viene evidenziata con un Twitter di grande impatto:

“chiunque si preoccupi che la propria realtà e i propri sogni si escludano a vicenda, sappia che il cambiamento è possibile. sappia che la sua voce è importante. sappi che puoi farlo anche tu”

McBride è stata una attivista per tantissimi anni e non ha mai pensato di tirarsi indietro nel momento in cui si è messa in politica. Certo non sono mancate le proteste e gli insulti, ma ha dato voce a moltissime persone cambiando in parte la storia americana.

Oggi con la sua elezione la voce si fa più grossa, tanto che l’86% degli elettori ha badato alla sostanza e al suo lavoro di questi anni. Una ragazza molto giovane che ha comunque alle sue spalle una carriera politica avviata con un legame stretto al Partito Democratico.

Il suo collega di studi Matt Denn la invitò a partecipare come volontaria alla campagna del 2004 quando è stato eletto procuratore generale e, da quel momento, non si è più fermata. Da quel passo si è aggiunta la campagna elettorale di Jack Markell ex governatore e di Beau Biden ex procuratore generale.

La giovane politica ha fatto parte anche dello staff dell’ex presidente Obama ed è stata la prima trangender a tenere il discorso presso l’assemblea democratica nel 2016.