Home Politica Presidente Sergio Mattarella a muso duro: “Parità uomo-donna non è stata raggiunta”

Presidente Sergio Mattarella a muso duro: “Parità uomo-donna non è stata raggiunta”

CONDIVIDI

Il Presidente Sergio Mattarella lancia il suo messaggio e si schiera contro il fatto che non ci sia ancora una parità tra uomo e donna.

Presidente Sergio Mattarella a muso duro: “Parità uomo-donna non è stata raggiunta”

Messaggio di grande impatto da parte del Presidente Sergio Mattarella che punta il dito per un qualcosa di normale che però non è ancora stato concretizzato.

Uguaglianza uomo e donna in Italia

Con un messaggio inviato a Rai Radio 1 il Presidente italiano ha voluto dimostrare tutto il suo apprezzamento per una idea vincente nata alla Commissione Europea e poi rilanciata proprio dalla radio.

Evidenzia infatti che una parità tra uomo e donna non si sia ancora concretizzata e questa idea denominata No Women No Panel – Senza donne non se ne parla, invita alla rappresentanza equa di donne e uomini all’interno di dibattiti televisivi, convegni, commissioni e così via dicendo.

Un messaggio lanciato anche dal Ministro per il Sud Giuseppe Provenzano che ha ritirato la sua partecipazione televisiva in vista di soli partecipanti uomini. Mattarella ha quindi sottolineato:

“Sono sicuro che questa iniziativa contribuirà a rafforzare, nella società, la spinta per favorire una cultura che promuova l’effettiva parità prevista dalla nostra costituzione ma non ancora pienamente conseguita”

Le parole del Premier Conte

Un discorso molto sentito anche dal Premier Giuseppe Conte in prima linea per assicurare tutto l’impegno possibile da parte del Governo, come cita Repubblica.

Mette nero su bianco che il Governo è impegnato ogni giorno sulla implementazione di tutte le azioni positive in favore delle donne nonché cercare di mettere in luce quello che è il primato Italiano sull’occupazione femminile. Sempre sul tema evidenzia quindi che si stanno elaborando strategie al fine che si possa combattere e contrastare la differenza di genere, andando anche alla lotta sulla disoccupazione e salari minori mettendolo come tema al G20.