Home Politica Alleanza Pd-M5S, Matteo Renzi: “Sono stato io a fermare Salvini”

Alleanza Pd-M5S, Matteo Renzi: “Sono stato io a fermare Salvini”

CONDIVIDI

Il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, torna a parlare di politica attaccando il possibile accordo fra il Movimento 5 Stelle ed il Partito Democratico.

RenziNonostante manchino ormai poche ore alla chiusura dei termini per la presentazione di liste e candidature per le Elezioni Regionali, continuano insistenti le voci su una possibile alleanza tra il Movimento 5 Stelle ed il Partito Democratico.

Proprio su questo argomento si è espresso nel corso di un’intervista Matteo Renzi.

Nel corso dell’intervista Renzi ha toccato vari argomenti

L’intervista, concessa a La Nuova Sardegna ha toccato vari punti della politica italiana, iniziando proprio dal predetto accordo tra Pd e M5s.

“Io ho grande rispetto per i dibattiti interni ai partiti, ma credo che già alle prossime elezioni molti riformisti voteranno Italia viva anziché un Pd che ha scelto l’abbraccio strutturale con il M5s. Una cosa sono i governi di emergenza, un’altra i matrimoni”.

Il leader di Italia Viva attacca Salvini anche sulla questione pandemia

Renzi, quindi, sottolinea la differenza tra l’alleanza che ha portato al “Conte Bis” da quella che sembra adesso un’intesa programmatica e ideologica. Nella seconda parte dell’intervista, inoltre, il leader di Italia Viva si concentra su Matteo Salvini, prendendosi il merito della sua mancata salita al “potere”.

“Allora c’era il rischio di un governo, ribattezzato “dei pieni poteri”, totalmente sovranista e antieuropeo. Un governo Salvini-Meloni, insomma. Avere evitato i pieni poteri credo sia un fatto positivo. Salvini avrebbe gestito l’emergenza sanitaria alla Bolsonaro e quella istituzionale alla Orban”.

Si è conclusa con quest’ultimo intervento l’intervista effettuata a Matteo Renzi. Non ci resta quindi che aspettare per saperne di più se l’alleanza tra Pd e Movimento 5 Stelle diventerà realtà.