Home Cronaca Grave incidente nel Piacentino, resta impigliata in una pompa agricola: grave una...

Grave incidente nel Piacentino, resta impigliata in una pompa agricola: grave una ragazza di 26 anni

L’incidente è avvenuto questa mattina nel comune di Calendasco, località Buscone Cusani.

incidente lavoro piacenza

La 26enne è stata trasferita con l’elisoccorso all’ospedale di parma. Le sue condizioni sarebbero molto gravi, per via di un violento colpo alla testa.

Incidente sul lavoro nel Piacentino

Stava attingendo acqua da irrigazione da un pozzo, quando è rimasta impigliata con i capelli al macchinario agricolo, battendo violentemente la testa.

L’incidente è avvenuto questa mattina nel comune di Calendasco, località Buscone Cusani, provincia di Piacenza.

Una giovane di 26 anni si trova ora ricoverata in gravi condizioni all’ospedale di Parma.

Trasferita in elisoccorso nel nosocomio emiliano, la prognosi resta riservata.

Sul luogo dell’incidente sono giunti i carabinieri, che stanno effettuando i rilievi per ricostruire l’esatta dinamica.

Leggi anche –> Ventimiglia, uccide l’ex compagna e si toglie la vita: la vittima lo aveva denunciato per molestie

Incidente sul lavoro in Sicilia

Questa mattina è avvenuto un altro incidente sul lavoro a Palermo.

Come riporta anche La Repubblica, un’architetto della Soprintendenza è precipitata in una voragine profonda 10 metri, mentre stava effettuando un sopralluogo.

La donna è stata recuperata dai vigili del fuoco e trasferita in codice rosso all’ospedale Civico.

“Chiediamo di fare piena chiarezza sulle circostanze dell’incidente, ancora in corso di accertamento. La campagna nazionale e regionale promossa con lo slogan ‘Fermiamo la strage nei luoghi di lavoro’ sarà prolungata perché la situazione delle morti e degli infortuni delle lavoratrici e dei lavoratori specialmente in agricoltura, nei cantieri ed in fabbrica è diventata un’autentica emergenza, impossibile da mettere in secondo piano”

si legge in una nota congiunta di Cgil, Cisl e Uil.