Home Cronaca Pavia, bimbo travolto dal cancello: stesso destino della sorella

Pavia, bimbo travolto dal cancello: stesso destino della sorella

CONDIVIDI

Un bimbo di 6 anni è stato travolto ed ucciso da un cancello. E’ accaduto a Pavia. La stessa sorte era toccata alla sorellina due anni or sono.

bimbo travolto cancello

Il tragico incidente è accaduto a Villaggio San Francesco (Pavia). Il bimbo è stato travolto da un cancello in ferro. Ora è ricoverato in ospedale.

Una tragedia sfiorata

In provincia di Pavia, un bimbo è stato travolto da un cancello in ferro che gli è praticamente collassato addosso. Il bambino seienne si trova ora ricoverato in ospedale. I medici hanno affermato che non si trova in pericolo di vita.

Il caso strano è che, due anni fa, la stessa sorte era toccata a sua sorella, che all’epoca aveva proprio sei anni. Anche quella volta, la bambina se la cavò con qualche ferita.

La polemica

Si trattava proprio dello stesso carrello in ferro che ha luogo nel complesso Villaggio San Francesco, gestito dai servizi sociali di Pavia. In quel villaggio hanno residenza famiglie in difficoltà, spesso con bambini piccoli.

Il comune, come si legge su Il Sussidiario, ha reso noto che

“Sullo svolgimento dei fatti sono in corso le indagini di rito, oltre a un’istruttoria interna per la ricostruzione delle circostanze, quindi, al momento, non è opportuno esprimersi a riguardo”.

Ma sulla pagina Facebook MovimentoPavia.org, non si è placata la polemica. Si accusa il comune di non essere in grado di gestire la struttura che, per loro, andrebbe chiusa. Il Comune ha poi replicato che, probabilmente, procederà querelando la pagina facebook da cui sono state mosse le polemiche.