Home News Pasta Barilla, trovati insetti neri: la risposta dell’azienda al video scioccante uscito...

Pasta Barilla, trovati insetti neri: la risposta dell’azienda al video scioccante uscito in rete

CONDIVIDI

Il video della Pasta Barilla con al suo interno degli insetti neri ha fatto il giro del mondo, diventando virale. L’azienda ora replica alla gravissima accusa.

Pasta Barilla, trovati insetti neri: l'azienda risponde dopo il video diventato virale

Un video amatoriale postato per puntare il dito contro la pasta Barilla trovata con al suo interno degli insetti di colore nero. Ora l’azienda risponde chiarendo i fatti.

Il video del 25 settembre

Il 25 settembre è stato diffuso un video amatoriale, fatto in casa con uno smartphone, con accusa diretta all’azienda leader italiana. Nel video viene mostrata una tipologia di pasta cruda comune con alcuni presunti insetti di colore nero.

La cliente si è mostrata nel video indignata e per questo ha voluto fare un video denuncia puntando il dito sulla qualità del prodotto inscatolato. Onde evitare qualsiasi domanda da parte di altri utenti ha mostrato anche la data di scadenza, non ancora oltrepassata. Un video che ha fatto il giro del web diventando virale e in molti si sono chiesti se fosse veritiero o meno, altri hanno consigliato alla cliente di contattare il servizio clienti per ottenere una risposta immediata.

La replica della Barilla

Il Manager dell’Azienda è intervenuto sui social in maniera generica per difendere l’azienda che rappresenta e la qualità del prodotto che da anni viene venduto in Italia e all’Estero, senza entrare direttamente nel merito del video denuncia oramai virale.

Come si legge da alcuni media, il post social scritto dal Manager dell’azienda leader italiana assicura i propri clienti evidenziando che ogni anno vengono effettuati 250mila analisi sul grano duro, spiegando anche come avviene. Emerge infatti che un primo controllo viene svolto allo stoccatore:

“che deve avvalersi di strutture, strumenti e procedure di conservazione approvate dal nostro sistema di qualità”

Con ogni lotto – separato – che viene gestito ed approvato sempre secondo le rigide regole del controllo di qualità interno e solo in quel momento può essere ritirato dal fornitore.