Home Spettacolo Uomini e Donne, Nicola Vivarelli senza freni: “Mi manca la presenza fisica...

Uomini e Donne, Nicola Vivarelli senza freni: “Mi manca la presenza fisica di Gemma”

CONDIVIDI

Nicola Vivarelli e la nostalgia canaglia. Attraverso un’intervista fiume rilasciata a Uomini e Donne Magazine, l’intraprendente ventiseienne ha ribadito la sua attrazione per Gemma.

Nicola Vivarelli e Gemma Galgani

Gira e rigira la coppia formata da Nicola Vivarelli e Gemma Galgani resta sulla cresta del gossip. Sebbene il flirt con la dama del Trono over non sembra procedere nel migliore dei modi, il sexy toyboy non si perde d’animo.

Una situazione nebbiosa quella tra Gemma e Nicola. Un rapporto sentimentale nel quale si avverte nostalgia e insoddisfazione. Il caparbio Nicola, sceso a corteggiare Gemma oltre due mesi fa, ha volutamente scelto di frequentare la settantunenne torinese nonostante l’evidente discrepanza anagrafica.

In questi mesi estivi, in cui il dating show di Maria De Filippi è terminato per la consueta pausa stagionale, Nicola Vivarelli si è sbottonato rilasciando un’intervista fiume alla rivista Uomini e Donne Magazine. Ma quali sarebbero le nuove dichiarazioni dell’ex marinaio?

Uomini e Donne Magazine, Nicola Vivarelli soffre la distanza da Gemma

Il giovane cavaliere del Trono over ha rivelato quale piega abbia preso la sua discussa liaison amorosa con la dama piemontese:

“La mia storia con Gemma sta andando avanti, ovviamente con qualche difficoltà legata alla distanza (…) Tutto questo ci porta a sentire la mancanza l’uno dell’altra. Sono parecchi mesi che sono fermo per il mio lavoro e, a causa di questo, non sono riuscito come desideravo, a portare Gemma a Santorini, viaggio che abbiamo dovuto almeno per il momento rimandare”

La distanza da Gemma Galgani si fa via via insopportabile, ora che il dating show è terminato e i due innamorati non possono più incontrarsi vis-à-vis negli studi televisivi di Canale 5. Una situazione ingestibile secondo Vivarelli, che riesce a malapena a resistere:

“Mi manca la sua presenza fisica. Mi piacerebbe condividere con lei tutto questo. Sono sicuro che in questa semplicità si troverebbe a proprio agio”