Home Casi Neonata trovata nel Tevere, uccisa o strappata via alla madre: le indagini...

Neonata trovata nel Tevere, uccisa o strappata via alla madre: le indagini si fermano

CONDIVIDI

La neonata trovata nel Tevere ha avuto il suo funerale e chi le ha dato l’ultimo saluto. Ma sarebbe stato meglio capire come fosse morta, se uccisa o strappata alla sua mamma

Neonata trovata nel Tevere
Neonata trovata nel Tevere

Per la neonata trovata nel Tevere la verità avrebbe costituito un tassello importante, vista la tragica fine.

Il terribile ritrovamento della bimba morta

Erano i primi giorni di luglio quanto un pescatore al mattino presto vede qualcosa tra le acque del fiume romano. Pensa ad una bambola, un oggetto gettato da qualcuno: ma quando si avvicina si rende conto che è una bambina oramai deceduta.

Immediato l’arrivo dei sommozzatori e inquirenti che hanno aperto il caso, per capire cosa possa essere accaduto a questa bambina gettata in un fiume. L’autopsia svolta sulla bimba ha confermato la sua morte per annegamento: questo significa che quando è stata gettata dal ponte fosse ancora viva.

Francesca Romana – così è stata ribattezzata la piccola – ha avuto il suo funerale con 300 persone, che hanno voluto darle un ultimo saluto e farle sentire il calore umano che meritava.

Le indagini si fermano

Le indagini per capire cosa sia accaduto veramente alla piccola bambina si fermano, nonostante siano andate avanti senza tregua dal giorno del ritrovamento.

Il gesto di una madre disperata oppure la piccola è stata strappata dalle braccia materne e poi uccisa in questo modo terribile? Non è dato saperlo e risalire alla madre risulta essere impossibile come riporta il Messaggero.

Senza una comparazione del Dna è impossibile mettere insieme i pezzi del puzzle.