Home Spettacolo Nadia Toffa ‘Non so per quanto resisterà’: la iena disperata, il drammatico...

Nadia Toffa ‘Non so per quanto resisterà’: la iena disperata, il drammatico post sui social

CONDIVIDI

Nadia Toffa non può tollerare tutto questo. Pare che sia piuttosto sconfortato da tutto quello che sta accadendo. Ecco cosa ha scritto poco fa sui social

Nadia Toffa, la spazzatura e i tumori
Nadia Toffa

La conduttrice de Le Iene, Nadia Toffa non riesce a vivere bene sapendo che ci sono persone che da sole non possono fare molto. Hanno bisogno d’aiuto ed è per questo che continua a lanciare messaggio disperati ai fan. All’origine dei tumore c’è, per la gran parte, l’inquinamento. Il video mostrato da Nadia, mettere i brividi.

Nadia, la denuncia sui social

Fortemente turbata e spaventata Nadia Toffa. La conduttrice de Le Iene è tornata a parlare di un tema a lei particolarmente. caso. Il tumore ha colpito anche lei, quindi sa benissimo quali possono essere le cause di questa malattia. Nadia ha, di fatto, voluto lanciare un nuovo allarme sui social. Come? Pubblicando un video che mette i brividi.

La conduttrice ha ribadito ancora una volta come l’allarme spazzatura piuttosto forte, soprattutto in alcune province del sud. Il prete che si batte, infatti, ha denunciato una situazione insostenibile, degradante e fortemente preoccupante per la salute dei cittadini.

Purtroppo, lo stato sembra aver lasciato all’abbandono più totale alcune zone della provincia. Le mafie hanno in qualche modo corrotto tutto il suolo.

La denuncia di Nadia

Non è la prima volta che Nadia parla della spazzatura, dell’emergenza e della paura che ormai sia troppo tardi per fare effettivamente qualcosa di buono. La iena, infatti, ha sottolineato il fatto che ormai questo prete è uno dei pochi che ancora ha la forza e il coraggio di opporsi allo schifo.

Però Nadia teme che presto lui possa arrendersi sopraffatto dalla criminalità e dalla indifferenza delle istituzioni di fronte ad una realtà che sempre più anni procura morte, malattia e dolore.

Ecco il video che la iena ha mostrato sui social.