Home Spettacolo E’ morta la mamma del cantante Mika: le cause del decesso

E’ morta la mamma del cantante Mika: le cause del decesso

La madre del cantante è scomparsa poco dopo il concerto registrato all’Opéra di Versailles.

Un grave lutto per il cantante.

La grave perdita

Mika, in un’intervista rilasciata a Parisian, ha raccontato di aver perso la madre Joannie dopo il concerto fatto all’Opéra di Versailles, registrato e mandato in onda il 5 febbraio su France 5.

La madre, ha sempre incoraggiato e supportato il cantante nel suo percorso musicale.

Nel concerto era presente tutta la sua famiglia, tra cui anche mamma Joannie Penniman che era seduta su una sedia a rotelle.

Joannie se n’è andata e ha lasciato davvero tanta amarezza, il cantante ha affermato:

“Se n’è andata orgogliosa di quello che sono diventato”.

Nel 2019, aveva spiegato la lotta di sua madre contro il cancro al cervello, molto aggressivo.

Un anno dopo aveva tranquillizzato i fan sullo stato di salute di Joannie dato che tutta la sua famiglia era stata infettata dal coronavirus.

Sui social Mika aveva dichiarato che sua mamma per fortuna era stabile. 

Tra lui e Joannie c’era un amore davvero incondizionato tra di loro, lei era una donna che ha anche dovuto fare i conti con papà Michael che, dopo essere stato preso in ostaggio dall’ambasciata americana in Kuwait, non è stato più lo stesso.

Il 2020 di Mika

Il cantante ha rivelato che il 2020 è stato un anno meraviglioso per la sua creatività.

Mika ha detto:

“Essere così turbato mi ha permesso di vedere che c’erano altri modi di fare le cose, di cogliere altre opportunità. È stato fondamentale perché mi ha aperto le porte al futuro”.

Mika ha anche avuto un enorme successo grazie all’ultima stagione di X Factor, su Sky Uno e dalla manifestazione I Love Beirut. 

Grazie a questo evento, il cantante ha raccolto un milione di euro da donare al Libano, dopo l’incidente avvenuto il 4 agosto 2020 che ha distrutto la città uccidendo 200 persone e ferite 7 mila.

Mika è un cantautore e showman libanese naturalizzato britannico, ha sofferto molto per questo terribile episodio.

Una sofferenza che ha espresso con interventi social sia in lingua inglese sia in francese.