Home News Morso da una falsa vedova nera, uomo costretto a farsi amputare una...

Morso da una falsa vedova nera, uomo costretto a farsi amputare una gamba

CONDIVIDI

Un morso bruttissimo e la sua vita è cambiata per sempre.

E’ la terribile storia accaduta  ad un uomo, padre di due bimbi, che ha perso una gamba, amputata a causa delle gravi complicazioni conseguenti al morso di un ragno.

Il ragno è stato nominato ‘falsa vedova nera’ o Steatoda nobilis.

Viene sempre scambiato per una vedova nera ed in effetti è un suo parente in quanto appartenente alla stessa famiglia, Theridiidae. Il suo veleno solitamente non ha gravi conseguenze sull’uomo anche se questo dipende dalla quantità di veleno che viene iniettato. Questa terribile esperienza è capitata al 46enne Andy Perry, ex paesaggista. Per lui la vita è totalmente cambiata e lo ha voluto raccontare.

I medici in un primo momento non volevano intervenire: “Ho dovuto minacciarli che mi sarei amputato la gamba da solo con una motosega se non fossero intervenuti perchè ormai ero disperato – ha raccontato l’uomo – dopo l’amputazione purtroppo si è presentata una seconda infezione e a fine aprile sono dovuto tornare in chirurgia. Spero di completare la riabilitazione, ottenere una protesi e tornare al lavoro entro la fine dell’anno o l’inizio del successivo”.