Home Spettacolo Morgan cacciato di casa “Costretto a dormire sul marciapiede come un cane”

Morgan cacciato di casa “Costretto a dormire sul marciapiede come un cane”

CONDIVIDI

Morgan costretto ad abbandonare definitivamente la sua dimora. Dopo un lungo processo il cantante e leader dei Timora non avrà più un tetto

Morgan
Morgan, costretto ad abbandonare la sua casa

Il ritorno in TV del giudice di The voice Morgan, ha fatto parlare ancora di lui. Il cantante dei Timora infatti, pare che si trovi nei guai e costretto ad abbandonare definitivamente la sua casa di Monza, per non aver pagato regolarmente gli alimenti alle sue compagna. Parliamo appunto delle sue ex compagne, Asia Argento e Jessica Mazzoli, da cui ha avuto due bambine.

Morgan senza casa

Morgan, attuale giudice di The voice sta affrontando una realtà molto difficile in questi giorni. Il giudice e cantante è costretto ad abbandonare definitivamente la sua casa di Monza, ormai pignorata e venduta definitivamente all’asta come è stato annunciato un po di tempo fa.

Il cantante infatti per molteplici motivi, non avrà più sulla sua testa un tetto dove poter passare la sua quotidianità e dove ha passato quasi tutta la sua vita:

“Dormirò sul marciapiede davanti come un cane che non vuole abbandonare la propria dimora”

Ha dichiararlo è proprio Morgan durante un intervista a “Libero“, dove ha esordito, che la decisione presa dai giudici è davvero ingiusta. Morgan sarà costretto a prendere tutti i suoi effetti personali e abbandonare definitivamente la sua casa il 5 giugno, dove ci sarà lo sfratto definitivo.

“Questa casa è l’unica che ho e me la sono pagata con i risparmi ricavati dalle serate come pianista e cantante che ho iniziato a fare regolarmente due o tre giorni alla settimana a sedici anni, mentre andavo al liceo. Questa casa ha la mia anima. Trovo pazzesco non avere la possibilità di poter rimediare”

Purtroppo per Morgan al momento non ci sono soluzioni per riavere la casa indietro, ma sta cercando di rimediare e chiedere scusa a tutte quelle persone che ha fatto soffrire profondamente come le sue ex:

 Non la lascerò facilmente, anche se il 5 giugno dovrebbero arrivare i Carabinieri”.

Morgan, chiede aiuto alle sue ex

Il cantante italiano, proprio in questi giorni dovrà abbandonare la sua casa di Monza, ma il giudice ha affermato ancora una volta che non si arrende alla decisione dei giudici e sta cercando in tutti i modi di rimediare per riavere indietro la sua casa.

Morgan,infatti, sta cercando in tutti i modi di essere aiutato proprio dalle stesse persone che hanno denunciato per non aver rispettato i suoi doveri da padre:

. “Ad Asia, con cui siamo in buoni rapporti e che è stata la causa principale, con un pignoramento, di tutto il procedimento giudiziario”. E non solo. “Vorrei chiedere a chi l’ha comprata per pochi soldi di rivendermela e lasciarmi dentro. Come farei a pagarla? In questo momento si stanno muovendo amici per una “cordata” che cerchi di farmi avere i soldi per ricomprarla”.

Morgan si trova in una situazione davvero molto difficile da cui non riesce proprio ad uscire.Il cantante infatti fa difficoltà anche nell’affittare una piccola casa, proprio a causa del pignoramento che lo rende un pagatore poco affidabile. Morgan però non si arrende a questa decisione ingiusta dei giudici e dichiara:

“E’ la casa che voglio che poi venga data alle mie figlie, che devono sapere cosa era il loro papà. Non esiste luogo migliore che la propria dimora per far conoscere la propria personalità”.