Home Cronaca Milano, “Boato pazzesco”: esplosione violenta, ci sono feriti gravi

Milano, “Boato pazzesco”: esplosione violenta, ci sono feriti gravi

CONDIVIDI

Una forte esplosione è avvenuta in piazzale Libia a Milano, si stanno accettando le cause, forse una fuga di gas.

Esplosione a Milano
Esplosione in palazzina a Milano

Diversi i feriti che sono stati medicati nelle ambulanze accorse sul posto dopo la forte esplosione di questa mattina a Milano, uno di loro risulterebbe grave.

Il forte boato: esplosa parte di una palazzina a Milano

Lo scoppio sarebbe avvenuto intorno alle 7 di questa mattina sabato 12 settembre in piazzale Libia.
Nella palazzina del civico 20 è avvenuta una fortissima esplosione che ha letteralmente sventrato i primi tre piani della palazzina.

I testimoni hanno parlato di un:

“Boato pazzesco”

In strada si sono riversati decine di condomini e di abitanti dei palazzi circostanti.
Secondo le prime ricostruzioni, la violenta esplosione avrebbe coinvolto tre piani del palazzo che risulterebbero ora distrutti.

Dall’esterno si può notare lo squarcio nella facciata dell’immobile con all’interno macerie e finestre distrutte.
La causa del violento scoppio resta da accertare ma le prime ipotesi parlerebbero di una fuga di gas come riporta Tgcom24.

8 le persone ferite di cui uno grave, si temono morti

Sul luogo dell’esplosione sono giunti nel frattempo sia i sanitari che gli agenti per i primi rilevamenti.

A risultare ferite sarebbero 8 persone, alcune delle quali già medicate sul posto dalle ambulanze. Il timore però è che possano esserci delle vittime sotto le macerie.
Tra i feriti il caso più grave è quello di un trentenne che abita al piano terra: è stato portato in codice rosso al Niguarda con ustioni di primo e secondo grado.

Nel palazzo vivrebbero circa 50 persone ed i Vigili per evacuarle hanno utilizzato le scale di salvataggio. Le fiamme si erano propagate a partire dal primo piano a salire lungo le scale, e rendevano dunque inaccessibile il portone.

A crollare sarebbero stati alcuni muri interni e come affermano i molti testimoni che in queste ore stanno condividendo sui social le immagini, il boato avrebbe fatto tremare i palazzi circostanti.

I Vigili del Fuoco al momento sono in azione per accertarsi che non ci siano vittime e per questo si stanno cercando tutte le persone che forse si sono allontanate dal palazzo nei momenti successivi allo scoppio.