Home News Michael Jackson, la figlia Paris tenta il suicidio dalla disperazione: “Tutte menzogne”

Michael Jackson, la figlia Paris tenta il suicidio dalla disperazione: “Tutte menzogne”

CONDIVIDI

Paris, la figlia del Re del Pop Michael Jackson avrebbe tentato il suicidio per la seconda volta a seguito della diffusione del documentario su suo padre. Ma cosa c’è di vero?

Michael Jackson, la figlia Paris tenta il suicidio dalla disperazione: "Tutte menzogne"

Una vita particolare quella della figlia di Michael Jackson che ora si ritrova a dover difendere, nuovamente, il padre dopo la diffusione del documentario che lo affonda dopo la sua morte. Ma il tentativo di suicidio cosa nasconde in verità?

Il documentario su Michael Jackson

Wade Robson e James Safechuck sono i due ragazzi di trent’anni che in questo periodo stanno interessando i media, grazie al documentario che si sta diffondendo quasi in ogni parte del mondo e che accusa il Re del Pop di abusi e molestie sessuali.

Leaving Neverland è un docufilm ispirato alla loro vita all’interno della dimora Jackson e che racconta, nei minimi dettagli, quello che sarebbe avvenuto durante la loro permanenza all’età di 7 e 10 anni. Un documentario che ha diviso l’opinione pubblica, che sembra serva ad infangare un nome di una persona non più in grado di difendersi e di provare che magari quanto detto non sia assolutamente veritiero.

Non esistono prove ufficiali degli abusi e molti utenti hanno considerato questo, un tentativo di pubblicità e macchinazione di business. Nonostante tutto, come ampiamente descritto in questo nostro articolo, la BBC Radio 1 ha ritirato le canzoni di Michael Jackson e la serie I Simpson ha ritirato l’episodio che ha fatto storia, dove il cantante dava la voce ad uno dei personaggi.

Il tentato suicidio di Paris

Paris, figlia di Michael, per tutto questo caos avrebbe tentato il suicidio per la seconda volta – la prima nel 2003. A riportare la notizia è Tmz confermando che la ragazza sarebbe stata ricoverata all’Ospedale di Los Angeles, dopo essersi tagliata le vene, ed è in condizioni stabili.

Sempre secondo la fonte, l’aspirante modella avrebbe contattato il 911 verso le 7.30 del mattino direttamente dalla sua casa a Los Angeles. Nel momento in cui però la notizia si è diffusa, Paris ha lanciato un Tweet indignata:

“sono tutte menzogne”

Bufala o verità?