Home News Matteo Salvini, ricoverato d’urgenza in ospedale: sospetta colica renale

Matteo Salvini, ricoverato d’urgenza in ospedale: sospetta colica renale

CONDIVIDI

Matteo Salvini si stava per recare al funerale dei due agenti uccisi a Trieste, quando è stato colto da malore e portato urgentemente in ospedale

Matteo Salvini,
Matteo Salvini

Matteo Salvini –  leader della Lega – è stato ricoverato urgentemente all’Ospedale per un malore una volta sceso dall’aereo a Trieste. Ecco gli aggiornamenti.

Malore per Matteo Salvini

Il leader della Lega si stava dirigendo ai funerali di Trieste dei due agenti uccisi – Pierluigi Rotta e Matteo Demenego – ma purtroppo ha dovuto rinunciare.

Una volta atterrato all’aeroporto di Ronchi, il leader della Lega ha avuto un malore ed è stato portato urgentemente all’Ospedle di San Polo di Monfalcone a Gorizia. I medici lo hanno immediatamente sottoposto agli accertamenti del caso e lo hanno dimesso dopo tre ore.

Le sue condizioni ora sono buone e gli accertamenti hanno dato esito positivo.

Le prime indiscrezioni parlano di una colica renale  – come si evince da Il Piccolo di Trieste -. I leader avrebbe ringraziato i medici di Monfalcone per il loro eccellente lavoro e si sarebbe scusato per non aver potuto partecipare all’ultimo saluto dei due agenti uccisi da Alejandro Menar l’8 ottobre 2019.

Lo staff del politico non ha voluto rilasciare – per ora – ulteriori dettagli della preoccupante vicenda.

Articolo in aggiornamento