Home Politica Fisco, Matteo Salvini conferma: “Il mio obiettivo è abbassare le tasse”

Fisco, Matteo Salvini conferma: “Il mio obiettivo è abbassare le tasse”

CONDIVIDI

Il Ministro dell’Interno Matteo Salvini ha come priorità per il 2019 quella di abbassare le tasse. Vediamo il dettaglio.

Fisco, Matteo Salvini conferma: "Il mio obiettivo è abbassare le tasse"
Matteo Salvini

Abbassare le tasse e fare in modo che l’IVA non aumenti sono gli obiettivi del vice premier Matteo Salvini, al fine di poter salvare gli Italiani e rendere il nostro Paese migliore.

La decisione sulle tasse

Nonostante siano giorni molto indaffarati per il vice premier – sia per il “Caso Diciotti” e sia per il via al Reddito di Cittadinanza e Quota 100 – uno dei suoi obiettivi principali per quest’anno sembra proprio quello di non aumentare le tasse.

Come definito dallo stesso il Governo sta lavorando per abbassare l’Irpef al 23% così da agevolare lavoratori e famiglie. Non solo, sempre secondo una dichiarazione del ministro, l’IVA non subirà alcun aumento:

“non siamo stati eletti per aumentare le tasse”

Queste le sue parole accompagnate da ottimismo per la ripresa del nostro Paese.

La proposta di detassazione

Come accennato, Reddito di Cittadinanza e Quota 100 stanno procedendo e sono in corso le ultime modifiche su punti ancora incerti. Per quanto riguarda il fisco, entro febbraio la Lega presenterà la proposta economica per i prossimi 20 anni: la detassazione sarà concentrata soprattutto per chi è lavoratore dipendente e per chi ha una famiglia da mantenere.

Un lungo lavoro che il vice premier intende portare a termine in quanto – secondo le sue parole – unico modo per far tornare l’Italia quella di una volta. 

La Lega, tra le altre cose, ha dovuto effettuare una riduzione sugli interventi legati alla Flat Tax ma c’è ancora molto lavoro da fare per gli artigiani e piccole medie imprese.