Home News Roma, mamma cinghiale e i suoi cuccioli uccisi in un parco: la...

Roma, mamma cinghiale e i suoi cuccioli uccisi in un parco: la protesta degli animalisti

CONDIVIDI

Il sindaco, Virginia Raggi, ha chiesto che fosse aperta una commissione d’inchiesta per accertare l’accaduto.

cinghiali uccisi roma

I cinghiali uccisi erano stati attirati dai cumuli di rifiuti nel parco giochi di via Gregorio.

Cinghiali uccisi in un parco

Li hanno prima narcotizzati, poi li hanno uccisi: è la mala sorte toccata ad una mamma cinghiale e ai suoi sei cuccioli che da giorni si aggiravano nel parco giochi di via Gregorio VII nella capitale.

Come riferisce anche Tgcom24, i sette animali erano stati attirati dai cumuli di rifiuti presenti nella zona del parco giochi. La notizia ha provocato non poche reazioni, soprattutto avverse, riguardo la decisione di uccidere i sette animali.

Piergiorgio Benvenuti, presidente del Movimento Ecologista Ecoitaliasolidale, ha definito indegno l’accaduto.

“A Roma è stato commesso un omicidio”

è invece la denuncia partita dalle associazioni animaliste Enpa, Leidaa e Animaliberaction.

Dopo essere stati narcotizzati, i poliziotti gli hanno sparato contro, uccidendoli. La decisione di abbatterli è arrivata al culmine di una giornata piuttosto particolare, in cui si è discusso a lungo su come allontanare gli animali dal parco frequentato da bambini e genitori.

“Ho sempre saputo che quella dei Cinque stelle animalisti era una leggenda”

ha accusato Michela Vittoria Brambilla, presidente della Lega italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente.

Poi la presidente ha annunciato che presenterà un esposto. Il presidente Benvenuti ha profondamente criticato l’amministrazione Raggi, accusata di non raccogliere e gestire rifiuti della capitale.

“Hanno condannato a morte una inerme famiglia di cinghiali”

ha tuonato Piergiorgio Benvenuti.